Giornale dei Navigli > Attualità > Vi diciamo tutto sullo sciopero dei mezzi tra giovedi e venerdi
Attualità Naviglio grande -

Vi diciamo tutto sullo sciopero dei mezzi tra giovedi e venerdi

Ecco quello che sappiamo fino a questo momento su tram, treni e aerei

sciopero dei mezzi

Vi diciamo tutto sullo sciopero dei mezzi tra giovedi e venerdi

Vi diciamo tutto sullo sciopero dei mezzi tra giovedi e venerdi

MILANO – Appare ormai inevitabile, tra giovedì 25 e venerdì 26, lo sciopero nazionale del trasporto pubblico con rivendicazioni riguardanti il salario, il welfare, la rappresentanza nei luoghi di lavoro, i diritti universali, contro le privatizzazioni e liberalizzazioni, per abolizione delle diseguaglianze, per la salute e sicurezza.

Cosa accadrà

L’agitazione è stata promossa da un ampio numero di sigle sindacali e coinvolgerà non soltanto i mezzi del trasporto pubblico locale, ma anche aerei, treni e trasporto marittimo. L’astensione dal lavoro avrà durata variabile a seconda della tipologia di mezzo coinvolto (aereo, treno, trasporto pubblico locale o servizio marittimo) e delle città.

ATM e Trenord

ATM Milano comunica che l’agitazione del personale viaggiante e di esercizio, sia di superficie sia della metropolitana, è prevista per la giornata di venerdi dalle 8:45 alle 15:00 e dalle 18:00 al termine del servizio. Trenord riporta che giovedì 25 ottobre  viaggeranno regolarmente i treni già in corsa o con partenza prevista prima delle ore 21.00 e che arrivano a destinazione entro le ore 22.00, mentre venerdì 26 ottobre viaggeranno i treni presenti nella lista dei servizi minimi e che rientrano nelle fasce orarie garantite 6.00-9.00/18.00-21.00

Trenitalia e Italo

Trenitalia si impegnerà ad assicurare servizi minimi di trasporto predisposti a seguito di accordi con le Organizzazioni sindacali; poiché in corso di sciopero si potrebbero verificare variazioni non preventivabili (es.: modifica di itinerario per i treni a lunga percorrenza), è importante prestare la massima attenzione ai comunicati diffusi nelle stazioni e dagli organi d’informazione. I treni che si trovano in viaggio a sciopero iniziato arrivano comunque alla destinazione finale se è raggiungibile entro un’ora dall’inizio dell’agitazione sindacale; trascorso tale periodo, i treni possono fermarsi in stazioni precedenti la destinazione finale. La stessa cosa vale per Italo.

 

Aerei

Per quanto riguarda gli aerei, il personale della società SEA di Malpensa e Linate e di Airport Handling confermano lo sciopero per tutta la giornata di venerdì. Moltissimi i voli che subiranno pesanti ritardi e cancellazioni. In qualunque caso, se dovete proprio muovervi, consultate i siti dei diversi operatori di trasporto per eventuali aggiornamenti.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Segui la nostra pagina Facebook ufficiale Giornale dei Navigli: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente