Giornale dei Navigli > Attualità > No al progetto di riapertura dei Navigli: FdI promuove il referendum
Attualità Naviglio grande -

No al progetto di riapertura dei Navigli: FdI promuove il referendum

Progetto sostenuto invece dal sindaco Beppe Sala e recentemente approvato anche da Matteo Salvini.

No al progetto di riapertura dei Navigli: FdI promuove il referendum.

No al progetto di riapertura dei Navigli: FdI promuove il referendum

MILANO – Primo stop per la riapertura dei Navigli in Melchiorre Gioia. Arriva dal Municipio 2: “Il parlamentino di zona ieri sera si è espresso sul cantiere previsto per la riapertura dei Navigli in Melchiorre Gioia, votando contro il progetto di svariate decine di milioni di euro a favore di un referendum municipale”, dicono dal gruppo di Fratelli d’Italia, da sempre contrario al progetto sostenuto invece dal sindaco Beppe Sala e recentemente approvato anche da Matteo Salvini che ne ha riconosciuto l’utilità per la città.

FdI promuove il referendum consuntivo

La pensano diversamente i Fratelli d’Italia, in particolare Riccardo Truppo, presidente della commissione sicurezza, mobilità e commercio del Municipio 2: è stato lui a presentare la mozione e a promuovere il referendum consultivo. “È un punto fermo da cui non si torna indietro, è il coronamento di un lavoro con i cittadini del quartiere che è partito da mesi”, ha commentato soddisfatto Truppo.

La posizione di Osnato

Sulla stessa linea anche Marco Osnato, deputato di Fratelli d’Italia: “Da residente della zona e da politico credo che sia un’operazione disastrosa quella di aprire delle vasche in Melchiorre Gioia, sia per le casse comunali che per la vivibilità del quartiere.  Il sicuro successo del referendum sarà una sveglia per Sala e per la sua maggioranza: si accorgeranno così come Milano non è quella che immaginano nei loro salotti”.

FG

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Segui la nostra pagina Facebook ufficiale Giornale dei Navigli: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

torna alla home

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente