Giornale dei Navigli > Attualità > Oltre 350mila euro per attrezzature sportive, campi e parchi
Attualità Buccinasco -

Oltre 350mila euro per attrezzature sportive, campi e parchi

Sulla questione interviene il consigliere leghista Manuel Imberti: "Differenze ingiuste tra associazioni"

attrezzature sportive

Oltre 350mila euro per attrezzature sportive, campi e parchi.

Oltre 350mila euro per attrezzature sportive, campi e parchi

BUCCINASCO – Cinquantamila euro per le associazioni sportive. Soldi importanti che verranno utilizzati per acquistare attrezzature da destinare ai giovani atleti di Buccinasco.

Alcuni degli interventi

Inoltre, i fondi consentiranno di installare una tribuna per la palestra della scuola Primo Maggio, “dove è prevista anche la realizzazione di un nuovo impianto per il volley a traliccio. Finalmente in arrivo anche la seconda tribuna per la palestra di via Tiziano, dove giocano i Bionics. La variazione che si è resa necessaria per programmare gli interventi, consentirà anche di procedere con la progettazione degli attesi lavori di ristrutturazione del centro sportivo Scirea.

Anche arredo urbano

In totale, 50mila euro, più altri 310mila per aggiustare e riqualificare l’arredo urbano: i ponticelli di legno di alcuni parchi e lungo le rogge (quelli piegati in due da maltempo e, più frequentemente, dagli atti vandalici), il ponticello del Parco Mortisia e quello vicino al Terradeo. Via il legno: si usa il ferro, esteticamente meno appagante, ma più duraturo e resistente agli attacchi dei vandali.

Scontro tra maggioranza e opposizione

Per il debito fuori bilancio, l’opposizione si è schierata compatta (tranne il consigliere Aldo Scialino che ha votato a favore). “Una vergogna – ha commentato il sindaco Rino Pruiti – hanno votato contro le associazioni sportive per non fargli avere nuove attrezzature, solo per odio politico. Una minoranza che vota contro le nostre risorse migliori, contro i nostri atleti, contro i nostri ragazzi”.

Manuel Imberti (Lega): iniquo fare distinzioni tra società

Sulla questione sport è intervenuto anche il consigliere della Lega Manuel Imberti che ha voluto sottolinere l’interesse che porta avanti per queste realtà: “Ho l’abitudine di andare a trovare associazioni e società sportive, gruppi che mi chiamano e mi chiedono di fare un giro”, ha detto all’ultimo consiglio comunale Imberti. “Sono andato al campo Manzoni, dove si allena la squadra di calcio del Csrb – ha raccontato il consigliere leghista –. Su un campo di patate, nonostante paghi lautamente una concessione per l’uso di quel centro. La struttura lascia a desiderare: mancano le porte, i bagni sono in condizioni pietose. Giusto mettere i fondi nell’altro campo sportivo, ma iniquo fare distinzioni tra società. Le esigenze sono di entrambi. Perché fare differenze? Tutte le società devono essere trattate allo stesso modo”. L’Amministrazione risponde: “Nel Piano delle opere pubbliche, è previsto per il 2019 la riqualificazione del Centro sportivo di via Manzoni, utilizzato dal Csrb in concessione gratuita”.

FG

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente