Giornale dei Navigli > Attualità > Editoriale | Verso il Mercato dei Buoni a gennaio
Attualità Buccinasco Cesano Boscone Corsico Trezzano -

Editoriale | Verso il Mercato dei Buoni a gennaio

Dal 21 al 27 Gennaio 2019 riservato al distretto economico centro storico e vicinato.

Mercato dei buoni

Verso il Mercato dei Buoni a gennaio.

Verso il Mercato dei Buoni a gennaio

Per il 2019 la data dei saldi invernali è stata fissata dalla Regione Lombardia per sabato 5 gennaio con termine mercoledì 5 marzo. I Saldi sono le vendite a prezzi scontati nel settore commerciale dell’abbigliamento regolamentato. Per fare i saldi le catene dei negozi devono rispettare alcune regole come quelle ai fini dell’informazione a tutela dei consumatori, i commercianti hanno l’obbligo di esporre, accanto al prodotto, il prezzo iniziale e la percentuale dello sconto o del ribasso. Rimane facoltativa l’indicazione del prezzo di vendita conseguente lo sconto e il ribasso.

Resta evidente che ancora una volta la parte del leone la farà la grande distribuzione, capace di generare incentivi non solo durante il periodo dei saldi ma per tutto l’anno. Saldi nel settore commerciale, dell’abbigliamento, etc, ottima cosa! Continua il fai da te dei piccoli esercenti, non solo nell’abbigliamento ma in ogni altra attività; quella piccola e media impresa che si ritrova a contrastare, non solo la grande distribuzione ma sempre più anche la vendita on line, che vive un crescendo al punto di preoccupare la grande distribuzione, che a sua volta mette in campo nuove iniziative e proposte.

Che fare cosa fare?

La risposta non si troverà certamente dal consumatore che, per convenienza economica e giustamente, avrà libertà di scelta. Resta la sola possibilità da parte delle variegate attività di generare “iniziative comuni”, sperare (ma senza aspettarsi nulla) dalle singole amministrazioni che hanno completamente abbandonato il “marketing territoriale” e tanto meno dalle associazioni di categoria, che offrono sempre più servizi tecnici, incapaci di generare iniziative di conoscenza a favore dei soci.

Una prima proposta

Dai saldi stagionali, al Mercato dei Buoni settimanale per favorire conoscenza. Promuovere e sostenere le singole attività del territorio che vivono in vicinato. La prima iniziativa è di favorire il singolo incentivo che, unito ad altri incentivi, diventi forza commerciale, diventi centro economico. Il mercato dei buoni riprende con forza le attività di vicinato, dove commercianti, artigiani, professionista e ogni forma di attività propongono saldi, sconti, grandi promozioni per un’intera settimana. Il mercato dei buoni sarà itinerante e in ogni “distretto” e avrà periodicità stagionale.

Il Mercato dei buoni, come funziona

Saranno veicolati per ogni singola “attività” oltre 50mila buoni mercato. A questo punto saranno le singole attività a dover essere interessanti, per favorire la conoscenza. I buoni mercato, oltre che essere pubblicati per il ritaglio, saranno disponibili per essere scaricate anche da una pagina dedicata su facebook: “mercatodeibuoni” il costo di adesione all’iniziativa è davvero irrisorio e prevede, tra l’altro, il cartello da esporre per la conoscenza. Il primo “mercatodeibuoni” sarà organizzato a Corsico, “distretto€conomico” centro storico e vicinato. Nel prossimo numero le date e i luoghi dei futuri Mercati.

Renato Caporale

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Segui la nostra pagina Facebook ufficiale Giornale dei Navigli: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente