Giornale dei Navigli > Attualità > Oggi è la Giornata della consapevolezza dell’autismo
Attualità Buccinasco Corsico -

Oggi è la Giornata della consapevolezza dell’autismo

Il 6 aprile Sfidautismo a Buccinasco e il crowdfunding organizzato dal Comitato Genitori Copernico.

Giornata della consapevolezza dell'autismo

Oggi è la Giornata della consapevolezza dell’autismo.

Oggi è la Giornata della consapevolezza dell’autismo

BUCCINASCO – Il colore simbolo della celebrazione è il blu, la stessa tonalità dei palloncini che saranno lanciati dall’Istituto Pino Puglisi. Uno per ogni classe volerà in alto, raggiungerà il cielo come simbolo di consapevolezza e lotta contro ogni tipo di barriera, soprattutto sociale e culturale. La Giornata della consapevolezza dell’autismo si celebra oggi dal 2007, grazie all’intuizione delle Nazioni Unite che hanno deciso così di incoraggiare gli Stati membri “a prendere misure per sensibilizzare riguardo le persone con autismo in tutto il mondo”, precisano dal Comune di Buccinasco che ha sostenuto l’iniziativa e ha messo in campo sinergie positive per la giornata del 6 aprile, quando un grande evento sarà organizzato con la fondamentale collaborazione di associazioni, genitori, comitati e singoli cittadini che vogliono fare la propria parte. Come il Comitato Genitori di Buccinasco, da sempre in prima linea per progetti benefici e di crescita, che ha finanziato l’iniziativa dei palloncini e fatto preparare uno striscione simbolo della giornata: “In mezzo a ogni difficoltà si trova un’opportunità”.

CLICCA PER INGRANDIRE

La consigliera Lauciello

Riconoscere l’altro come persona – spiega Giulia Lauciello, consigliera comunale con delega al Welfare e anima dell’iniziativa del 6 aprile – è la vera vittoria per noi e per gli altri: più l’individuo è accettato e capito profondamente, più si muove in una direzione positiva. La capacità di ascoltare empaticamente, la congruenza o la genuinità, l’accettazione e l’apprezzamento dell’altro, quando sono presenti in una relazione, rendono possibile una comunicazione valida e un cambiamento costruttivo della personalità. Sentirsi accolti e accettati per quello che si è, significa uscire da uno stato di solitudine, sentirsi persona nella propria integrità e pienezza. Quando si è apprezzati si fiorisce e ci si espande, ci si sente una persona interessante. La vera sfida è creare un ambiente in cui tutti possano crescere”. Un grande lavoro, quello della consigliera, a cui l’assessore al Welfare Rosa Palone dedica un ringrazimento: “L’obiettivo – spiega Palone – è promuovere, diffondere e sensibilizzare sulla cultura dell’autismo. Ringrazio i comitati genitori, le associazioni, gli sponsor e in particolare la consigliera comunale Giulia Lauciello per le enormi energie spese su questo tema”.

Sabato 6 una grande festa per celebrare la Giornata della consapevolezza dell’autismo

Tutto pronto, quindi, per celebrare la Giornata, iniziando proprio dalle scuole. Stesso obiettivo per il Comitato Genitori Copernico di Corsico che ha dato il via a un crowdfunding (www.sfidautismomilano.org)  per poter finanziare i tanti progetti da mettere in campo. “Nei nostri plessi abbiamo tanti bambini e tante bambine con autismo e abbiamo chiesto alle docenti referenti di cosa necessitassero le nostre scuole – spiegano dal Comitato –. Le nostre docenti, grazie all’interessamento del Dirigente, hanno potuto seguire un piccolo corso di accompagnamento allo spettro autistico e ai comportamenti problema, con le psicologhe della Sacra Famiglia che seguono alcuni dei casi presenti nella nostra scuola”.

Il crowdfunding promosso dal Comitato Genitori Copernico

Per migliorare la permanenza dei bambini con autismo nelle nostre scuole, così come hanno spiegato le psicologhe, è importante non solo il materiale che si sceglie di utilizzare, ma soprattutto il setting nel quale lo si utilizza, che deve essere strutturato e ben organizzato. Per le infanzie Papa Giovanni e Malakoff abbiamo quindi acquistato alcuni arredi per creare queste nuove aree dedicate. Per l’Infanzia Papa Giovanni abbiamo consegnato 4 scaffali, due banchi con 4 contenitori, mentre per l’Infanzia Malakoff due scaffali e un banco con due contenitori. Anche la primaria Copernico – aggiungono – ha chiesto alcune attrezzature come puzzle di legno, pinze motricità, tastiera elettronica e altri strumenti che consegneremo oggi”. Il Comitato consiglia di indossare un indumento o qualcosa di blu, come simbolo della giornata. Tutti in blu, quindi. Ma non solo oggi.

Francesca Grillo

LEGGI ANCHE:

 SfidAutismo entra nel vivo: per prendere parte al progetto basta poco

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Segui la nostra pagina Facebook ufficiale Giornale dei Navigli: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente