Giornale dei Navigli > Attualità > Bus gita scolastica bloccato, il sindaco replica all’azienda: “Preoccupazioni fondate”
Attualità Rozzano -

Bus gita scolastica bloccato, il sindaco replica all’azienda: “Preoccupazioni fondate”

Questa volta è il sindaco Barbara Agogliati che ci tiene a rispondere alle considerazioni dell’azienda.

Bus gita scolastica bloccato

Bus gita scolastica bloccato, il sindaco replica all’azienda: “Preoccupazioni fondate”.

Bus gita scolastica bloccato, il sindaco replica all’azienda: “Preoccupazioni fondate”

ROZZANO – Il caso del pullman bloccato perché ritenuto non idoneo al trasporto dei bambini in gita scolastica torna a far parlare. Questa volta è il sindaco Barbara Agogliati che ci tiene a rispondere alle considerazioni dell’azienda che avevamo riportato in modo integrale, così come riporteremo la replica del primo cittadino.

Il sindaco Agogliati

“Il giorno 9 aprile 2019 la Polizia Locale ha elevato un verbale nei confronti della suddetta azienda perché il parabrezza anteriore del pullman destinato a trasportare in gita gli studenti della scuola primaria di via Mincio presentava una “vistosa lesione in progressione”. Non c’erano quindi le condizioni affinché potesse circolare. Per quanto riguarda, inoltre, quanto accaduto a un altro pullman dell’azienda lo scorso anno (19 marzo 2018) l’azienda parla di un episodio “generato da un allarme del tutto immotivato”. In realtà, anche il quel caso la Polizia Locale elevò un verbale e bloccò il mezzo perché non era in condizioni di circolare. Nello specifico, gli agenti avevano individuato un pneumatico che presentava anomalie.

Dati effettivi riscontrati dalla Polizia Locale

Mi duole davvero molto dunque leggere che “la polizia locale, una volta intervenuta, non aveva potuto contraddire le richieste del Sindaco di Rozzano (che a quanto pare ha un figlio o un nipote che frequenta la scuola in questione)…” – parole del’azienda, ndr –. Il dato di fatto è che la Polizia Locale ha elevato due contravvenzioni che l’azienda ha pagato senza contestarle e pertanto, fino a prova contraria, si era in presenza di una oggettiva violazione al Codice della Strada. Davanti ai dubbi dei genitori rispetto alle condizioni dei pullman, ho doverosamente chiesto un controllo da parte della Polizia Locale a garanzia dei nostri ragazzi e della stessa azienda. Che la segnalazione sia giunta dalla sottoscritta nella veste di sindaco o nella veste di genitore di un alunno è ininfluente. I verbali elevati dimostrano che le nostre preoccupazioni, purtroppo, erano fondate”.

LEGGI ANCHE:

 Bus gita scolastica bloccato, parla l’azienda: “Accanimento dei genitori”

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Segui la nostra pagina Facebook ufficiale Giornale dei Navigli: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente