Percorso a ostacoli

Medico vuole somministrare vaccini Covid ma la burocrazia lo impedisce

I buoni propositi di Marcello Costa Angeli, 64 anni, medico di Chirurgia Toracica andato in pensione a novembre 2020, si sono scontrati contro un muro.

Medico vuole somministrare vaccini Covid ma la burocrazia lo impedisce
19 Gennaio 2021 ore 15:47

Emblematico il caso di un medico monzese che lo scorso novembre è andato in pensione e vorrebbe mettersi ancora a disposizione del Sistema sanitario nazionale per la somministrazione dei vaccini Covid. Un proposito virtuoso ed encomiabile, che però è molto difficile portare a termine: questo perché la burocrazia che è necessario superare è un percorso ad ostacoli a tratti surreale.

Vorrebbe somministrare vaccini Covid…

Da Prima Monza

A portare alla luce la vicenda è Marcello Costa Angeli, 64 anni, medico di Chirurgia Toracica andato in pensione a novembre 2020 dopo una vita trascorsa all’ospedale San Gerardo di Monza.

Che occorra fare il prima possibile a vaccinare il maggior numero di persone ce lo hanno detto e ridetto in tutte le salse.

“Stare dentro una tuta per ore è dura a una certa età ma per dare una mano lo farei ancora volentieri”.

Ma la buona volontà e l’entusiasmo del medico si sono scontrati contro l’italica burocrazia.

…ma la burocrazia si mette di traverso

Come fa un medico per offrire la propria disponibilità alla campagna vaccinale? C’è un solo modo, seguire una complessa procedura sul portale personalevaccini.invitalia.it

“A parte che uno dovrebbe leggersi subito 60 pagine di spiegazione, nella quale non è chiaro nemmeno quante ore servano e quale sia il compenso. Ma nemmeno questo mi ha fermato – spiega Costa Angeli che poi ha scoperto di dover trovare, scannerizzare e caricare una lista infinita di documenti – Chiedono la fotocopia di ogni documento d’identità, codice fiscale, ma anche certificato di laurea, abilitazioni. Una cosa assurda anche perché sono tutti documenti già in loro possesso visto che fino a due mesi prima lavoravo in un ospedale pubblico sotto il sistema sanitario nazionale. Ho chiamato anche mia figlia che è ingegnere e professore universitario e mi ha dato una mano, mi ha spiegato che mi sarebbe poi arrivata una mail con scritto che sarei stato accettato e avrei dovuto generare delle password”.

Risultato: un’ora e mezza per caricare tutti i documenti.

“Mi scrive Manpower che mi chiede un Pdf congiunto di altri documenti, compresi tutti quelli già caricati e in aggiunta anche la ricevuta del pagamento del bollettino dell’Ordine dei medici – continua il dottore, ma non è finita – Chiedono anche una polizza assicurativa personale privata e la relativa sua ricevuta di pagamento. Ovvero: io medico vaccino su tua richiesta, per ordine del Ministero della sanità, a sua volta sollecitato dal Governo italiano, in spazi da te decisi, con farmaci da te procurati, con personale da te fornito, in momenti e luoghi da te indicati, con formulari e documenti da te prodotti, le persone da te indicate, senza che io possa diversamente modificare nulla e per fare ciò io mi devo munire di assicurazione medica privata a mie spese a copertura di danni che potrei fare obbedendo ai tuoi ordini? Non sapendo neppure in che rapporto di lavoro sarò con te che mi utilizzi, non vengo protetto da te, ma devo presentarmi già assicurato e non so nemmeno se il costo se verrà mai compensato dalla tua retribuzione ? E’ scandaloso”.

Come fa un medico ad aderire alla campagna?

La procedura in effetti non è semplicissima. Dopo l’accesso al portale, per prima cosa occorre consultare la sezione avvisi, aggiornata.

Poi la sezione “Leggi qui prima di iniziare” e, fatto 30 si fa 31, anche le FAQ.

C’è anche un chiaro tutorial video:

In nessun passaggio si dà però risposta a tutti i quesiti ad esempio sollevati dal dottor Costa, per esempio riguardo alla assicurazione personale o al compenso.

Ad ogni modo, ecco tutte le FAQ:

  • Come posso presentare la mia candidatura?
    La candidatura può essere presentata esclusivamente on line sul sito https://personalevaccini.invitalia.it/web/login.shtml seguendo la procedura descritta nell’Avviso. In particolare, si consiglia di guardare attentamente il video tutorial per la compilazione della candidatura e di leggere la sezione “LEGGI QUI PRIMA DI INIZIARE” che contiene tutte le informazioni utili e i documenti da preparare ai fini della iscrizione nell’Elenco.
  • 2. Non ho il codice fiscale, cosa devo inserire nel campo “Codice fiscale”?
    Nel campo “Codice Fiscale” occorre inserire il codice identificativo personale in proprio possesso.
  • 3. Mi sono registrato e ho effettuato l’accesso: come devo procedere per presentare la mia candidatura?
    Dopo aver effettuato il login occorre compilare il questionario, inserendo tutte le informazioni richieste e caricando gli allegati (documento di identità e CV in formato europeo o Europass).
  • 4. È possibile presentare la candidatura alla selezione via mail, tramite la funzione “CHIEDI SUPPORTO” oppure con altre modalità?
    No. L’unico modo per presentare la candidatura è compilare il questionario seguendo le istruzioni operative riportate sul portale.
  • 5. Una volta conclusa la candidatura è possibile modificarla?
    No. Una volta conclusa la compilazione della candidatura non è più possibile effettuare modifiche di nessun tipo.
  • 6. Posso modificare la mia candidatura via mail/tramite la funzione “CHIEDI SUPPORTO” /in altro modo?
    No. Una volta conclusa la compilazione della candidatura non è più possibile modificarla.
  • 7. Ho completato la candidatura, ma mi sono accorto di aver sbagliato a inserire i miei dati, posso modificarli?
    No. Una volta compilata la candidatura non è più possibile apportare alcuna modifica. Eventuali errori materiali potranno essere sanati nella fase di selezione dal personale iscritto nell’elenco esaminando anche il CV caricato.
  • 8. Ho completato la candidatura, ma mi sono accorto di voler modificare le preferenze regionali, posso farlo?
    No. Non è possibile modificare le preferenze regionali.
  • 9. Ho completato la candidatura, ma mi sono accorto di aver caricato il CV non aggiornato, posso sostituirlo?
    No. Non è possibile sostituire il CV una volta conclusa la candidatura. In sede di selezione, sarà possibile
    integrare i dati forniti nel CV.
  • 10. Ho completato la mia candidatura, ma mi sono accorto di aver caricato il documento di un’altra persona, posso sostituirlo?
    No. Una volta conclusa la candidatura non è possibile sostituire gli allegati. Eventuali errori materiali saranno valutati ed eventualmente sanati in fase di selezione.
  • 11. Quante preferenze regionali occorre inserire? È possibile inserire meno di tre preferenze regionali?
    È possibile inserire fino a tre preferenze regionali così come una sola preferenza regionale o due preferenze regionali. In questi ultimi due casi, occorre spuntare la voce “nessuna” in corrispondenza delle preferenze regionali che non si intende opzionare ad eccezione della prima nella quale si dovrà indicare la propria preferenza.
  • 12. È possibile modificare successivamente le preferenze regionali indicate?
    No. Una volta completato il processo di candidatura non è più possibile modificare le preferenze regionali.
  • 13. È possibile dare disponibilità per un periodo inferiore a 9 mesi?
    La durata effettiva dei contratti sarà determinata dalle necessità del Piano Vaccini.
  • 14. In che formato deve essere il CV?
    Il CV deve essere redatto utilizzando il formato europeo secondo il modello allegato all’Avviso. In alternativa può essere utilizzato il formato Europass.
  • 15. Dove va inserito il conseguimento del diploma di specializzazione?
    Nel campo “Titolo di studio”.
  • 16. È necessario avere la partita iva?
    No, non è necessario possedere la partita iva.
  • 17. È necessario possedere firma digitale?
    No, l’avviso non richiede il possesso della firma digitale.
  • 18. Per presentare la candidatura è necessario possedere un indirizzo PEC?
    No, non è necessario possedere un indirizzo PEC.
  • 19. Nel campo “DI NON AVER RIPORTATO CONDANNE” come si deve rispondere se il candidato non ha riportato condanne?
    Si deve rispondere in senso affermativo selezionando la relativa spunta.
  • 20. Quali figure professionali sono classificate come assistente sanitario?
    L’assistente sanitario è l’operatore sanitario che, in possesso del diploma universitario abilitante e dell’iscrizione all’albo professionale, è addetto alla prevenzione, alla promozione ed alla educazione per la salute (Decreto Ministeriale 17 gennaio 1997, n. 69 – Regolamento concernente l’individuazione della figura e relativo profilo professionale dell’assistente sanitario).
  • 21. Non possiedo tutti i requisiti per la candidatura richiesti dall’art. 4 dell’Avviso, posso candidarmi lo stesso?
    No. Ai fini della candidatura è necessario possedere, nel momento in cui ci si iscrive, tutti i requisiti richiesti dall’art. 4 dell’Avviso.
  • 22. Non possiedo tutti i requisiti per la candidatura, ma nel giro di pochi giorni/settimane/mesi li avrò, quando posso candidarmi?
    L’elenco è aperto e non esiste una data di scadenza entro la quale deve essere effettuata l’iscrizione. Pertanto, chi maturerà i requisiti per l’iscrizione nei prossimi/giorni/settimane/mesi potrà iscriversi a partire dal momento in cui sarà in possesso di tutti i requisiti.
  • 23. È possibile partecipare alla campagna di vaccinazione come volontario?
    No. Non è possibile presentare la propria candidatura come volontario.
  • 24. Non sono iscritto all’Albo Professionale, posso presentare la mia candidatura?
    No. per presentare la propria candidatura è necessario essere iscritti al rispettivo Albo professionale di appartenenza.
  • 25. È possibile presentare la candidatura se non si è ancora in possesso dell’abilitazione?
    No. Il requisito richiesto dall’avviso deve essere posseduto dal candidato al momento della presentazione della candidatura. Non sono ammesse candidature con riserva.
  • 26. Può presentare la candidatura chi è in attesa di ratifica dell’iscrizione all’Albo professionale?
    Tutti i requisiti prescritti (art. 4) devono essere posseduti alla data di presentazione della candidatura. Ciò premesso, dal momento che l’elenco non prevede un termine finale entro il quale presentare la propria candidatura e che quindi potrà essere presentata anche successivamente, coloro che siano in attesa della ratifica dell’iscrizione presso il rispettivo Albo Professionale potrà presentare la propria candidatura non appena l’iscrizione sia perfezionata.
  • 27. Possono candidarsi soggetti titolari di un contratto di lavoro subordinato presso un Ente del settore sanitario?
    No, l’avviso non è rivolto ai soggetti che abbiano già in essere un rapporto di lavoro con datori di lavoro pubblici o privati facenti parte del settore sanitario.
  • 28. La candidatura è compatibile con il corso di formazione in medicina generale e con le scuole di specializzazione?
    No. I medici specializzandi e coloro che stiano svolgendo il corso di formazione in medicina generale non possono presentare la propria candidatura.
  • 29. I medici abilitati in attesa di assegnazione di sede per entrare in specializzazione possono candidarsi?
    Sì, tuttavia il candidato dovrà scegliere se iniziare il percorso di formazione specialistica o firmare il contratto a tempo determinato con la Agenzia per il Lavoro.
  • 30. Gli OSS (operatori sociosanitari) possono candidarsi?
    No, non possono candidarsi.
  • 31. I soggetti che sono titolari di un contratto di Continuità Assistenziale possono candidarsi?
    No, non possono candidarsi.
  • 32. I soggetti titolari di un contratto di lavoro presso una RSA possono candidarsi?
    No, non possono candidarsi.
  • 33. I soggetti titolari di un contratto di Guardia Medica possono candidarsi?
    No, non possono candidarsi.
  • 34. Possono candidarsi coloro che hanno un contratto di lavoro part-time?
    No, non possono candidarsi.
  • 35. Possono candidarsi i soggetti, in possesso dei requisiti richiesti dall’avviso, che svolgano attività lavorativa di carattere non sanitario?
    No, non possono candidarsi.
  • 36. Possono candidarsi i titolari di un contratto di co.co.co. che già operano nell’ambito del settore sanitario?
    No, non possono candidarsi.
  • 37. Possono candidarsi i titolari di un contratto di collaborazione occasionale?
    No, non possono candidarsi.
  • 38. Il personale in quiescenza può presentare la propria candidatura?
    Sì, il soggetto interessato che si trovi in stato di quiescenza può presentare una candidatura.
  • 39. È possibile candidarsi per più profili?
    Il presente Avviso è finalizzato esclusivamente all’iscrizione nell’elenco del personale disponibile ad essere assunto per le esigenze connesse alla attuazione del Piano Vaccini. Non sussistono pertanto profili ai quali candidarsi.
  • 40. Con quale tipo di contratto sarò assunto?
    Il Personale idoneo individuato stipulerà con le Agenzie per il Lavoro un contratto di lavoro in somministrazione per la durata massima di 9 mesi, rinnovabile in caso di necessità dovute al Piano Vaccini.
  • 41. Quale sarà l’orario di lavoro?
    L’orario di lavoro dipenderà dalle effettive esigenze connesse al Piano Vaccini. In ogni caso trattamento normativo sarà complessivamente non inferiore a quello previsto per i dipendenti degli Soggetti Utilizzatori
  • 42. Può presentare la propria candidatura chi, anche se titolare di un contratto di lavoro dipendente con un Ente pubblico/privato operante nel settore sanitario abbia già dato le dimissioni?
    Data l’esistenza di un contratto in corso, non è al momento possibile presentare una candidatura. In ogni caso, trattandosi di un elenco aperto per il quale non è previsto un termine entro cui iscriversi, sarà possibile presentare una candidatura a partire dalla scadenza effettiva dal contratto.
  • 43. Possono presentare la propria candidatura i medici convenzionati con il SSN?
    No, il soggetto convenzionato con il SSN non può presentare la candidatura.
  • 44. L’iscrizione negli elenchi di sostituzione di Continuità Assistenziale senza tuttavia aver mai lavorato rappresenta una causa di incompatibilità alla presentazione della candidatura?
    Il mero inserimento negli elenchi non rappresenta una causa di incompatibilità, tuttavia, ove il candidato dovesse essere chiamato per lo svolgimento di attività di C.A. dovrà scegliere se svolgere la suddetta attività oppure se partecipare alla campagna di vaccinazione.
  • 45. Con riferimento all’art. 3, n. 1 lett. c) dell’Avviso, cosa si intende per “procedimenti penali in corso”?
    La dizione “procedimenti penali in corso” – causa di incompatibilità alla presentazione della candidatura – si riferisce a qualsiasi procedimento penale pendente come previsto dall’art. 3, n.1, lett. c) dell’Avviso.
  • 46. Cosa si intende per “dichiara di essere in possesso dell’idoneità fisica all’incarico”?
    Per idoneità fisica all’incarico si intende la idoneità allo svolgimento delle attività previste dal Piano Vaccini relative alla somministrazione del vaccino anti SARS-COV-2, secondo quanto definito nel Piano Vaccini stesso.
  • 47. Sono iscritto all’Ordine dei Medici, albo degli odontoiatri, posso presentare la candidatura?
    No. Come indicato nell’Avviso possono presentare una candidatura coloro che siano in possesso di tutti i seguenti requisiti:
    a) laurea in medicina e chirurgia;
    b) abilitazione all’esercizio della professione;
    c) iscrizione al competente albo professionale di appartenenza.
  • 48. In caso di estinzione del reato o della pena posso dichiarare di “non aver avuto condanne penali”?
    Se il candidato è destinatario di un provvedimento di riabilitazione ovvero di estinzione della pena può
    inserire “di non aver avuto condanne penali” ai fini della compilazione del Questionario.
  • 49. Sono iscritto ad un Albo professionale di un paese diverso dall’Italia, posso partecipare?
    Si, ai fini della candidatura, è sufficiente possedere i seguenti requisiti: laurea, abilitazione e l’iscrizione al competente albo professionale di appartenenza.

LEGGI ANCHE: Elettra Lamborghini deve ristrutturare casa. “Cerco l’impresa di costruzioni più veloce su Milano e Monza”

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste