Ingenti danni

Le immagini di una domenica di devastazioni in Lombardia per il maltempo. Le previsioni per le prossime ore

Valtellina, Comasco, Varesotto, Lecchese, Brianza e Bergamasca: in molte province della regione la situazione è andata fuori controllo e i rischi sono stati altissimi.

Le immagini di una domenica di devastazioni in Lombardia per il maltempo. Le previsioni per le prossime ore
Glocal news 26 Luglio 2021 ore 11:34

Nel weekend appena passato, del 24 e 25 luglio 2021, il maltempo si è abbattuto sulla Lombardia provocando gravi danni - come frane, esondazioni ed edifici scoperchiati - nelle varie province della Regione.

Maltempo in Lombardia

Come racconta Prima la Valtellina in Valchiavenna, a seguito delle intense piogge nella mattinata di domenica 24 luglio, una colata detritica innescata a circa 1700 mt di quota ha interessato l’alveo del torrente Perandone tra le frazioni di San Carlo e Campedello. I detriti sono arrivati a invadere al SS37 che resta chiusa.

IL VIDEO DELLA FRANA:

Non è andata meglio nel Lecchese, come racconta Prima Lecco, dove si è fatto fronte a una domenica terribile, con il maltempo che ha fatto danni in molte zone: dalla Valle San Martino, a Valgreghentino, Olginate, con grandinate violentissime nell'Oggionese e nel Casatese.

3 foto Sfoglia la gallery

Il Comasco non è stato risparmiato dal maltempo: pesanti disagi in tutta la provincia nella giornata di ieri, domenica 25 luglio. A Blevio, frazione Sopra Villa, la strada è franata a causa del violento acquazzone che si è abbattuto su tutta la zona. I detriti hanno investito le auto e le moto parcheggiate, fortunatamente non ci sono stati feriti. Danni ingenti e anche pesantissimi disagi, fra cui l'acqua entrata nelle case. A essere stata maggiormente colpita l'area di Capovico di Blevio, come racconta Prima Como.

A Grandate invece il Seveso è esondato e le strade si sono allagate. Situazione a rischio nel quartiere comasco di Ponte Chiasso al confine con la Svizzera, dove la parte bassa della zona è completamente allagata e ci sono alcuni residenti a cui è salita addirittura l'acqua dalla vasca da bagno e dai sanitari. Alcune abitazioni sono rimaste senza corrente. Disagi anche a Mariano Comense dove un albero si è spezzato in via San Francesco.

7 foto Sfoglia la gallery

Paura anche a Gallarate, dove - oltre ad allagamenti e piante spezzate - la copertura di uno stabile si è staccata ed è rovinata al suolo colpendo alcune autovetture in sosta. Allagato anche un sottopasso a Tradate, come riporta Prima Saronno.

3 foto Sfoglia la gallery

Pomeriggio particolarmente impegnativo anche per i Vigili del fuoco di Monza e Brianza che, a partire dalle 17 di ieri, domenica 25 luglio 2021, hanno effettuato oltre 40 interventi a causa del maltempo in Brianza. Come spiega Prima Monza la maggior parte degli interventi di soccorso hanno riguardato la messa in sicurezza dei tetti con tegole pericolanti, alberi pericolanti, caduta di rami, allagamenti. Ma ci sono stati interventi anche per salvataggi e soccorsi (due per la precisione) e per dissesto statico.

Grave rischio nella bassa bergamasca, ieri sera, domenica 25 luglio, attorno alle 17, quando una forte grandinata e poi una violenta tromba d'aria hanno devastato un'azienda agricola a cavallo tra Basella di Urgnano e Zanica, come racconta Prima Treviglio. I danni principali sono stati causati dallo scoperchiamento della stalla. La falda nord della struttura, che ospita diverse centinaia di animali, è stata completamente divelta dal vento ed è precipitata ad alcuni metri di distanza, fermandosi contro un palo dell'Enel che ha provvidenzialmente evitato che l'enorme laminato finisse contro l'abitazione della famiglia. I cavi elettrici sono stati completamente tranciati.

La lamiera volata via come fosse di carta è precipitata a terra danneggiando anche a una grande bombola di GPL che si trova nel cortile dell'azienda, e che fortunatamente è in disuso. Colpita dalla struttura crollata, ha però cominciato a perdere un po' del poco gas che vi era ancora contenuto. Per questo sul posto sono intervenuti i Vigili del fuoco, che hanno messo in sicurezza l'area. Tutti salvi gli animali dell'azienda agricola, che però hanno passato la notte "a cielo aperto", in una stalla completamente allagata da pioggia  e grandine.

3 foto Sfoglia la gallery

Le previsioni per oggi, lunedì 26 2021 in Lombardia

Ecco il bollettino Arpa per la giornata odierna:

Stato del cielo: coperto sul Nordovest, da molto nuvoloso a coperto sul resto delle Alpi e Prealpi e sull'alta pianura occidentale; altrove da poco nuvoloso a nuvoloso fino al mattino, poi variabile fino a temporaneamente coperto.

Precipitazioni: rovesci o temporali diffusi, anche di forte intensità, intermittenti e possibili per tutta la giornata: fino al primo mattino più probabili su settori occidentali e rilievi centrali, dalla tarda mattinata-primo pomeriggio su tutta la regione. Neve oltre 3200 metri.

Temperature: minime in lieve o moderato calo, massime in moderato o forte calo. In pianura minime intorno a 18 °C, massime intorno a 26-27 °C sulla parte occidentale, 30-31 °C su quella orientale.

Zero termico: tra 3700 e 3900 metri.

Venti: moderati occidentali o di direzione variabile, con rinforzi nei pressi delle aree temporalesche.

Altri fenomeni: moderato disagio da calore sulla pianura orientale fino al primo pomeriggio.