Glocal news
Forti raffiche

Il vento sferza il Nord: aerei in difficoltà, ponteggio crolla su un 70enne

Diversi i disagi a causa delle forti raffiche di vento che ieri si sono abbattute sul Nord Italia.

Il vento sferza il Nord: aerei in difficoltà, ponteggio crolla su un 70enne
Glocal news 22 Febbraio 2022 ore 11:37

Il Centro funzionale monitoraggio rischi di Regione Lombardia aveva diramato un'allerta meteo gialla per vento forte che nella giornata di ieri ha interessato tutto il Nord Italia creando anche non pochi disagi o incidenti.

Ponteggio crolla su un passante a causa del forte vento

Il più grave in provincia di Cremona, dove un uomo è stato trasportato in ospedale in codice rosso dopo essere stato colpito da un'impalcatura. E' successo intorno alle 15 di lunedì a Soncino, in via Galantino all'interno della cascina di proprietà dell'uomo: il ponteggio sarebbe caduto a causa delle forti raffiche di vento.

A trovare il 70enne, è stata la moglie che ha allertato tempestivamente i soccorsi. L'uomo è stato successivamente trasferito in ospedale in arresto cardio circolatorio e con un forte trauma cranico ed è stato ricoverato in rianimazione. Sono in corso le indagini da parte dei carabinieri per accertare le cause dell'incidente: l'ipotesi più accreditata è quella della tragica fatalità.

Aereo atterra a Linate solo al secondo tentativo

Attimi di paura anche a Linate dove un aereo di Air France in arrivo da Parigi ha dovuto fare due tentativi - riuscendoci al secondo - di atterraggio a causa delle raffiche di vento troppo forti. Il comandante, per sicurezza, ha eseguito un nuovo giro fino a quando le condizioni meteo non sono state favorevoli per l'atterraggio.

A Milano donna colpita in testa da una tegola

In via Sammartini a Milano, a due passi dalla Stagno Centrale, una donna di 40 anni è rimasta ferita dopo essere stata colpita alla testa da una tegola che si è staccata da un tetto. Centrata alla testa, la vittima è stata soccorsa dagli equipaggi del 118 e trasportata in codice giallo al pronto soccorso del Niguarda.

In Piemonte un cancello ha travolto una donna

Il forte vento nella giornata di ieri ha interessato anche il Piemonte con raffiche di foehn che hanno toccato anche i 90 km/h. I Vigili del Fuoco sono intervenuti presso la stazione ferroviaria di Fossano, nel Cuneese, dove il vento ha scoperchiato e creato danni ingenti alla tettoia, il traffico ferroviario è stato momentaneamente fermato per permettere gli interventi di messa in sicurezza della struttura. 

A Candiolo, invece, in provincia di Torino, una forte raffica ha sganciato il cancello di un'azienda che ha colpito una 40enne. L'incidente è avvenuto intorno alle 12 di ieri, lunedì 21 febbraio 2022: il cancello avrebbe cominciato ad oscillare sotto le forti raffiche fino a sganciarsi. La donna è stata trasportata in ospedale in gravi condizioni.

Le previsioni

I venti di fohn persisteranno anche per tutta la giornata odierna generando anche un innalzamento termico fino ai 18/20 gradi di massima. Domani, mercoledì 23 febbraio 2022 saranno possibili ancora situazioni di vento ma meno intenso rispetto ai giorni scorsi.