Glocal news
giovane eroe

Giovane calciatore salva la vita all'arbitro sul campo

La direttrice di gara aveva perso i sensi dopo una pallonata alla testa. Simone D'Avolio, capitano dell'Under 19 del Lesna Gold (Torino) è intervenuto con grande sangue freddo.

Giovane calciatore salva la vita all'arbitro sul campo
Glocal news 29 Ottobre 2021 ore 13:27

L'arbitro perde i sensi dopo una violenta pallonata ricevuta sul campo, ma per sua fortuna tra i 22 giocatori c'è un piccolo eroe, che   può già dire di aver salvato una vita.  Simone D'Avolio, capitano della formazione Juniores Under 19 del Lesna Gold,  non ci ha pensato un momento e ha soccorso  tempestivamente la direttrice di gara colta da malore, salvandole la vita.

Giovane calciatore salva l'arbitro

Come racconta Prima Torino, Angela Benfante, direttrice di gara della sfida tra  Villarbese e Lesna Gold ha avuto un malore sul campo accasciandosi per terra priva di sensi dopo aver ricevuto una pallonata alla testa.

Tutti hanno temuto il peggio, ma il capitano della squadra Lesna Gold ha mostrato sangue freddo e nervi reattivi praticandole in tempi record un massaggio cardiaco che le ha salvato la vita.

Momenti da panico

Un episodio davvero da cuore in gola. L'arbitro è stramazzata a terra dopo aver preso una pallonata alla testa. I secondi trascorrevano lunghi come interminabili. Fino a quando Simone D'Avolio, capitano coraggioso, ha preso in mano la situazione: "Via, so io cosa fare!" ha gridato nell'impeto del salvataggio. E infatti, in quattro e quattr'otto, ha risolto tutto praticando la manovra giusta che aveva imparato a  un corso di primo soccorso.

"Ho visto la direttrice di gara vacillare e cadere a terra priva di sensi. Sapevo come comportarmi e cosa fare avendo frequentato un corso di primo soccorso. La cosa più importante è che lei stia bene".