Previsioni meteo

Ancora temporali e grandinate in Lombardia, giovedì torna il sole

Ecco cosa ci aspetta oggi e nei prossimi giorni: le precipitazioni non sono ancora alle spalle.

Ancora temporali e grandinate in Lombardia, giovedì torna il sole
Glocal news 27 Luglio 2021 ore 09:48

Nei giorni scorsi il maltempo si è abbattuto con violenza sulla Lombardia causando ingenti danni. Vediamo le previsioni meteo dell'esperto Christian Brambilla per oggi, martedì 27 luglio, e i prossimi giorni.

Previsioni meteo Lombardia

Il tempo risulterà ancora instabile e porterà nuovi temporali e locali grandinate. Temperature sotto i 30 gradi.

Martedì: al mattino temporali e rovesci sulla parte nord della regione, nella media e bassa pianura variabile. In giornata aperture e soleggiato. Da metà/tardo pomeriggio e prima parte serata temporali sparsi su buona parte della regione, con possibili locali grandinate. Temperature max 28/30 gradi.

Mercoledì: giornata piu stabile, tempo variabile. Residua instabilità ma nettamente minore e specialmente sui monti. Temperature max 29/31 gradi.

Giovedì: soleggiato. Temp max 30/32 gradi.

I danni del maltempo nella Regione

Si dovrà attendere dunque il fine settimana per uscire dall'instabilità che ha caratterizzato questi ultimi giorni. Nel week end appena trascorso -  24 e 25 luglio 2021 - il maltempo si è abbattuto sulla Lombardia provocando gravi danni - come frane, esondazioni ed edifici scoperchiati - nelle varie province della Regione. Valtellina, Comasco, Varesotto, Lecchese, Brianza, Bergamasca, Bassa: in molti territori la situazione è andata fuori controllo e i rischi sono stati altissimi.

Circa i violenti eventi naturali degli ultimi giorni - che hanno cagionato anche gravi danni al comparto agricolo - è tornata a parlare Coldiretti Lombardia, che ammonisce nuovamente su rischi e conseguenze dei cambiamenti climatici in atto:

"Con l’ultima ondata di maltempo salgono a milioni di euro i danni causati in tutta Italia dal clima impazzito in un’estate 2021 in cui si contano, fino ad ora, lungo tutta la Penisola già 605 eventi estremi secondo i dati dell’European Severe Weather Database (Eswd). Siamo di fronte in Italia alle conseguenze dei cambiamenti climatici con una tendenza alla tropicalizzazione e il moltiplicarsi di eventi estremi con una più elevata frequenza di manifestazioni violente, sfasamenti stagionali, precipitazioni brevi e intense ed il rapido passaggio dal sole al maltempo”.