Giornale dei Navigli > Sport > CALCIO, Campionato Under 14 girone P – Assago vs Romano Banco
Sport Buccinasco -

CALCIO, Campionato Under 14 girone P – Assago vs Romano Banco

Con tre gol per tempo, l’Assago chiude il girone al quarto posto.

Campionato Under 14

CALCIO, Campionato Under 14 girone P – Assago vs Romano Banco

CALCIO, Campionato Under 14 girone P – Assago vs Romano Banco

Si parte con una classifica di parità tra le due squadre a quota 18 punti. L’Assago chiude il campionato con una netta vittoria per 6 a 0, senza la guida in panchina di Mister Nardozza, squalificato e costretto in tribuna nel derby che valeva il quarto posto.

Primo Tempo

L’Assago inizia forte, creando occasioni con buone trame offensive: strepitose parate del portiere avversario, pali e traverse ma, alla fine arrivano i gol. Il vantaggio lo firma De Caro, poi arriva la doppietta di Pullano e il primo tempo si archivia con un rotondo 3 a 0.

La ripresa

Nella ripresa gli ospiti provano con i cambi, ma è tutto inutile, non riescono a reagire e non impensieriscono la difesa di casa. Alla fine il migliore degli ospiti risulterà il portiere, malgrado i tre gol subiti, sostituto nella ripresa.

Secondo tempo in controllo per i padroni di casa, che  riescono a trovare altri tre gol: Terrini, Grego su punizione e Binda per il definitivo 6 a 0. L’Assago chiude il suo campionato al quarto posto con 21 punti, il Romano Banco chiude al quinto posto, la vincitrice del girone è il Palauno con 30 punti.

Parola ai ragazzi dell’Assago: contenti per la vittoria di oggi, resta il  rammarico  per i punti persi per strada, potevano  valere secondo posto e qualificazione al girone regionale.

Lorenzo Foroni

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Segui la nostra pagina Facebook ufficiale Giornale dei Navigli: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente