Giornale dei Navigli > Salute > Pasqua in Engadina ecco la proposta senza far coda

GDL Salute

Salute
0 commenti.

Pasqua in Engadina ecco la proposta senza far coda

A meno di tre ore da Milano, questo paradiso apre le porte agli appassionati dello sci.

Scritto da:

Quando la Pasqua è alle porte, molti sono attratti dalle regioni situate sulle Alpi. Il problema? Le interminabili code e le ore di attesa che spesso si incontrano sulle piste e al tornello. Chi è attento, però, può trascorrere le vacanze di Pasqua in uno scenario alpino da favola, godendo soltanto di piste immacolate ed evitando perdite di tempo. Dove? Ecco un esempio.

Corvatsch, Diavolezza e Lagalb

La località smart che abbiamo scelto quale proposta per la prossima Pasqua è quella dell’Engadina, in Svizzera. A meno di tre ore da Milano, questo paradiso apre le porte agli appassionati dello sci. Le opportunità sono molteplici: la discesa sul ghiacciaio della Diavolezza, la Snow Night con l’esibizione del duo dj Remady & Manu-L o ancora la discesa sul nevaio La Rösa.

Per chi volesse approfondire ecco alcuni riferimenti

Orari d’apertura Corvatsch/Furtschellas
Orari d’apertura Diavolezza
Orari d’apertura Lagalb

L’articolo Pasqua in Engadina ecco la proposta senza far coda proviene da Salute.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente