Giornale dei Navigli > Attualità > Una sala consiliare tecnologica e moderna: al via il progetto
Attualità, Politica Corsico -

Una sala consiliare tecnologica e moderna: al via il progetto

Le domande dovranno pervenire entro e non oltre le ore 12.00 del 7 settembre.

sala consiliare

Una sala consiliare tecnologica e moderna: al via il progetto.

Una sala consiliare tecnologica e moderna: al via il progetto

CORSICO – Una sala comunale più moderna, tecnologica, che consenta ai cittadini di seguire in diretta le sedute del consiglio comunale (in streaming). Pubblicato l’avviso per individuare uno specialista che possa “supportare l’ente nella predisposizione del bando di gara”, come specificano dal Comune, per dare una svecchiata alla sala consiliare del palazzo comunale di via Roma che diventerà più tecnologica e multimediale.

Vincenzo Cirulli

“Quando ho assunto l’incarico di presidente del consiglio comunale – racconta Vincenzo Cirulli -, ho evidenziato la necessità che la sala dove si riunisce il massimo organo di rappresentanza dei cittadini fosse adeguata ai tempi. Non solo svecchiata, ma con apparecchiature di videoregistrazione che consentano ai corsichesi di seguire i lavori in streaming, individuando, nel tempo, economie ed efficienze”. Il primo passo, cioè quello di pubblicare l’avviso per individuare un professionista specializzato per predisporre il bando, è stato fatto.

Il sindaco Errante

Per il sindaco Filippo Errante, è arrivato “il momento di investire, per rendere più adeguato il luogo dove si riuniscono i rappresentanti eletti dei cittadini”. Una volta che lo specialista avrà dato il proprio contributo professionale nella predisposizione delle specifiche tecniche (e anche delle analisi economico-finanziarie), si potrà procedere con la gara per l’affidamento “a terzi della fornitura, installazione, collaudo, formazione all’utilizzo e mantenimento in efficienza di un impianto con funzionalità multimediali audio e video”, proseguono dall’Amministrazione. Previsti anche “nuovi arredi – concludono – e una regia che consenta di gestire da un unico punto tutte le funzioni in modo semplice e intuitivo”.

F.G.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente