Giornale dei Navigli > Politica > Pennati vicesindaco, l’augurio della leghista Silvia Scurati: Un uomo competente
Politica Corsico -

Pennati vicesindaco, l’augurio della leghista Silvia Scurati: Un uomo competente

"Un amministratore attento e onesto, una persona che ha sempre svolto con grande passione e umiltà il proprio incarico".

Pennati vicesindaco

Pennati vicesindaco, l’augurio della leghista Silvia Scurati: Un uomo competente.

Pennati vicesindaco, l’augurio della leghista Silvia Scurati: Un uomo competente

CORSICO – “Un importante segno di continuità a livello amministrativo e politico del lavoro svolto in questi anni”. Commenta così la sezione locale della Lega la notizia della nomina di Amos Pennati a vicesindaco. Un passaggio di consegne dopo l’ingresso in Regione della leghista Silvia Scurati che ricopriva il ruolo al fianco del sindaco Filippo Errante.

Gli auguri dalla sezione leghista corsichese

“Siamo molto soddisfatti per la nomina dell’assessore Pennati – commentano i militanti e i consiglieri del Carroccio –. La Lega, e lo ha dimostrato anche nelle recenti elezioni amministrative e regionali, rappresenta infatti il primo partito nella città di Corsico e siamo certi che la figura di Pennati, che sta lavorando molto bene nel proprio ruolo, rappresenti la serietà con la quale stiamo portando avanti il nostro programma elettorale”. Poi, il ringraziamento al primo cittadino, “per avere ancora una volta rimarcato la propria fiducia nei confronti del nostro gruppo”.

Le congratulazione della “ex” Scurati

L’attestato di stima arriva anche da Scurati: “Ho avuto la fortuna di lavorare per oltre un anno insieme ad Amos e posso dire che ho sempre riscontrato nella sua figura, oltre che un amico, un amministratore attento e onesto, una persona che ha sempre svolto con grande passione e umiltà il proprio incarico. Sono certa che anche nel ruolo di vicesindaco saprà dare prova di competenza e dialogo equilibrato con tutte le realtà di Corsico”.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente