Giornale dei Navigli > Politica > “Una nuova alleanza aperta per il bene di Corsico”
Politica Corsico -

“Una nuova alleanza aperta per il bene di Corsico”

Una serie di incontri, a partire dal 22 febbraio.

nuova alleanza

“Una nuova alleanza aperta per il bene di Corsico”.

“Una nuova alleanza aperta per il bene di Corsico”

CORSICO – La nuova alleanza per Corsico usa parole come collaborazione, sinergie, valori di solidarietà, apertura e fare gruppo per “il bene di Corsico”. Un’alleanza che unisce tre forze di opposizione: il Partito Democratico e le liste civiche Insieme per Corsico e Corsico per Masiero.

Le parole del comunicato congiunto

L’unione fa la forza, insomma. “Corsico è oggi governata da un’Amministrazione che non ha alcun senso delle istituzioni, incapace di offrire risposte ai bisogni delle persone e di amministrare la cosa pubblica con la necessaria competenza e autorevolezza. Segnali di questa grave situazione sono evidenti nel degrado e nell’insicurezza in cui versano i quartieri della città, nel disinteresse per le persone più fragili, nella mancanza totale di iniziative culturali”, spiegano le forze congiunte in un comunicato.

Una nuova alleanza

E proseguono: “La città ha bisogno di una nuova classe di governo, capace di affrontare i gravi problemi che abbiamo di fronte: per questo abbiamo deciso di promuovere una nuova alleanza che ricomponga il campo dei progressisti e dei democratici. E per questo motivo lavoreremo per costruire una casa aperta a tutti i cittadini e le cittadine che vogliano impegnarsi per una città che faccia della competenza, della solidarietà e della cultura i valori di riferimento per il domani; un’alleanza aperta al contributo di tutti i cittadini e le forze politiche e sociali che vorranno realizzare il bene di Corsico”.

Gli incontri per approfondire

Si pianta un nuovo seme e si comincia “a costruire l’alternativa. Lo faremo con un percorso di incontri in cui approfondiremo temi specifici – tra cui la cura della persona, il lavoro, la mobilità, l’ambiente e l’innovazione – dialogando con tutte le realtà del territorio”. Per conoscere questa nuova realtà, “completamente aperta e democratica”, ribadiscono i protagonisti, si terranno una serie di incontri, a partire dal 22 febbraio alla sala La Pianta di via Leopardi. Il tema sarà lo sviluppo dal punto di vista urbanistico di Corsico e del Sud-Ovest milanese. Presenti all’incontro: Franco Sacchi (Direttore Centro Studi PIM) e i sindaci Fabio Bottero (Trezzano sul Naviglio), Simone Negri (Cesano Boscone) e Rino Pruiti (Buccinasco).

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Segui la nostra pagina Facebook ufficiale Giornale dei Navigli: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente