Giornale dei Navigli > Attualità > Elezioni, Maurizio Lo Presti candidato Cinque Stelle: “Noi siamo fuori dalla rete”
Attualità, Politica Buccinasco -

Elezioni, Maurizio Lo Presti candidato Cinque Stelle: “Noi siamo fuori dalla rete”

#insiemeFuoridallaRete – questo l’hashtag che caratterizzerà la campagna elettorale dei Cinque Stelle ad Assago.

Maurizio Lo Presti

Elezioni, Maurizio Lo Presti candidato Cinque Stelle: “Noi siamo fuori dalla rete”.

Elezioni, Maurizio Lo Presti candidato Cinque Stelle: “Noi siamo fuori dalla rete”

ASSAGO – In corsa per la poltrona di sindaco Maurizio Lo Presti, candidato per il Movimento Cinque Stelle.

“Anche quest’anno, come nel 2014, sarò il candidato sindaco per il M5S. In questi 5 anni svolgendo l’attività di consigliere comunale, ho imparato a conoscere le istituzioni da dentro ma soprattutto ho avuto modo di conoscere la classe politica assaghese e di studiarne i loro comportamenti. Gli amministratori assaghesi sono ben radicati nel territorio, non tanto perché lo amministrano ma perché lo controllano tramite una “rete” di relazioni che gli permette di orientare il pensiero politico dei cittadini.

Mi ricandido, perchè

“Mi ricandido sapendo che questi cittadini non mi voteranno, non faccio parte di questa “rete”, non ne facevo parte nel 2014 e non ne faccio parte oggi, mi sono sempre considerato un uomo libero e tale voglio rimanere. Però credo anche che esistano ad Assago numerose persone che non fanno parte di questa rete e che forse sono la maggioranza, penso a chi privilegiando l’individuo al “gregge” non vuole più sentirsi promettere, ogni 5 anni: un Bosco in città, un Auditorium, una Caserma della Guardia di Finanza, un Centro Giovani, un Poliambulatorio. Tutte opere rimaste da decenni sui volantini elettorali. Mi candido pensando ai residenti dei quartieri periferici (Bazzana, D4, Venina, Valleambrosia) e delle case Aler da anni isolati e inascoltati. Mi ricandido pensando ai dipendenti comunali che ho visto spesso soffrire e a disagio nei loro uffici. Mi ricandido per chi ha nel cuore una Assago diversa, con meno traffico, meno inquinamento (nell’aria e nelle rogge) con più lavoro, con al centro i giovani, lo sport, la scuola, la cultura e l’ambiente, dove l’interesse pubblico è più importante dell’interesse privato e dove gli appalti pubblici siano trasparenti e rispettosi del codice degli appalti. Assago dove un palazzetto dello sport e un’immensa area terziaria-commerciale siano un valore e non un problema del quale accorgersi solo quando si è in auto in coda nel traffico”.

Le mie battaglie sul territorio

Mi ricandido per chi, votandomi nel 2014, ha imparato a conoscermi, seguendomi in consiglio comunale e appoggiando le mie battaglie sul territorio: la Sorveglianza di Quaritere, il no ai box interrati, l’inquinamento delle rogge, la nuova mensa nella scuola, il nuovo ponte alla Bazzana, la pesca alla salmonella, la trasparenza nei bandi pubblici. E infine mi ricandido per gli attivisti, uno splendido gruppo di liberi individui che sognano un Comune al centro dei cittadini e delle aziende e non solamente l’ufficio pubblico dove andare a richiedere un certificato. Un luogo che possa accogliere, sostenere e aiutare tutti, anche e soprattutto i cittadini che non facendo parte della “rete” si sono sempre sentiti soli e abbandonati alle loro difficoltà.

#insiemeFuoridallaRete

Nel mio programma troverete un’idea di Comunità, dove il Comune si mette al servizio dei cittadini e delle aziende quotidianamente e non solo durante i mesi delle campagne elettorali e dove chi vuole contribuire attivamente alle scelte dell’Amministrazione può farlo veramente partecipando. Mi rivolgo ai cittadini: se non volete più essere rappresentato da  un’amministrazione che, pur di mantenere il potere e il controllo della “rete”, si è da un lato sdoppiata creando una lista con il vice sindaco e dall’altra trasformata in una monarchia, candidando un nuovo sindaco per via dinastica, o se non volete più votare chi ha già amministrato il nostro Comune non riuscendo a concludere il suo mandato o se vi sentite semplicemente  fuori da questa rete, unitevi a noi sostenendo il Movimento Cinque Stelle perché quest’anno #insiemeFuoridallaRete – questo l’hashtag che caratterizzerà la nostra campagna elettorale – possiamo vincere”.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Segui la nostra pagina Facebook ufficiale Giornale dei Navigli: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

torna alla home

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente