Giornale dei Navigli > Economia e scuola > Litosud tra i finalisti del “Best Performance Award 2018”
Economia e scuola Naviglio grande Sud Milano -

Litosud tra i finalisti del “Best Performance Award 2018”

Riconoscimento prestigioso dalla SDA Bocconi all’azienda che fa capo a Mario Farina, principale azionista anche del gruppo editoriale Netweek.

litosud

Un riconoscimento che ne certifica l’eccellenza economico-finanziaria, l’attenzione all’innovation&technology e il riguardo all’impatto umano, ambientale e di governance. Questo ha significato per la Litosud di Mario Farina entrare a far parte della short list della seconda edizione del “Best Performance Award 2018”, il premio annuale assegnato nei giorni scorsi e dedicato alle imprese italiane, promosso dallo SDA Bocconi in partnership con JP Morgan, Price Waterhouse Cooper, Thompson Reuters e Il Sole 24 ore.

Litosud tra i finalisti del “Best Performance Award 2018”

La Litosud, società tipografica attiva nella stampa di giornali, con due stabilimenti produttivi a Roma e a Milano e nella stampa rotocalco attraverso la sua controllata Effe Printing, è stata l’unica azienda del settore grafico industriale ad avere questo privilegio a fronte di un affollato gruppo di partecipanti: 576.325 le imprese esaminate, 380 giudicate virtuose, e solo 76 le finaliste.

Le parole di Gianluca Farina

«Essere tra i finalisti del premio ci ha sicuramente onorato – afferma Gianluca Farina, figlio di Mario e componente della governance di Litosud oltre che consigliere di Netweek Spa a cui fanno capo i nostri giornali – A maggior ragione in un periodo di difficoltà per il settore dell’editoria. E’ un attestato di stima che dimostra che stiamo lavorando nella maniera giusta».

Un grande successo ampiamente riconosciuto

La Litosud ha dovuto superare un primo step di analisi da parte della SDA Bocconi, quindi ha ricevuto la visita dei rappresentanti di JP Morgan e Price Waterhouse Cooper che hanno incontrato i vertici dell’azienda. «Sono partiti dall’analisi dei nostri indicatori economici – continua Gianluca Farina – Quindi hanno verificato la nostra attenzione e la rilevanza strategica che hanno per la Litosud le teamatiche ESG (Environmental-Social-Governance). L’inserimento finale nella shortlist di 76 aziende su un campione di 576.325 è la prova della nostra eccellenza».

E ora? «Ci siamo salutati dandoci appuntamento all’anno prossimo», assicura Farina. E questa volta per vincere.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente