Giornale dei Navigli > Cultura e turismo > Violenza e rinascita: la mostra Donne a perdere, piccole storie di ordinaria quotidianità
Cultura e turismo Naviglio grande -

Violenza e rinascita: la mostra Donne a perdere, piccole storie di ordinaria quotidianità

Nata dall'incontro tra la giornalista e scrittrice Barbara Sanaldi e la pittrice Carla Bruschi.

Donne a perdere

Violenza e rinascita: la mostra Donne a perdere, piccole storie di ordinaria quotidianità.

Violenza e rinascita: la mostra Donne a perdere, piccole storie di ordinaria quotidianità

MILANO – La sofferenza, il dolore. Tutto il dolore del mondo. Poi, il cammino, la fatica per rialzarsi. Alla fine, esattamente come un racconto dalle riminiscenze cristiane, la speranza, la Resurrezione. C’è tutto nella mostra “Donne a perdere. Piccole storie di ordinaria quotidianità”, allestita allo Spazio N3 a Palazzo Lombardia dal 18 al 30 settembre. Dietro, due grandi donne: la giornalista e scrittrice Barbara Sanaldi e la pittrice Carla Bruschi che ha interpretato i racconti di Sanaldi e messo su tela tutti i sentimenti e le emozioni che le parole della scrittrice sono capaci di tirare fuori.

La mostra a Palazzo Lombardia

Un impatto emotivo forte, come forti sono i temi trattati, sempre più drammaticamente e tragicamente attuali. Un viaggio attraverso le paure, le angosce, il senso di solitudine e di impotenza. Un pathos che risveglia le coscienze. Una mostra che serve a vedere con occhi diversi, interpreti di una realtà criminale, il tema della violenza, riportandolo con forza al centro di un doveroso dibattito. Mettendo in luce discriminazione e stereotipi. Facendo qualcosa, insomma, per dire basta alla violenza, prevenendola. Attraverso l’arte, le due donne denunciano un inutile e drammatico martirio quotidiano.

La sinergia tra Carla e Barbara

Carla Bruschi interpreta i temi attraverso un’arte unica, fatta di contaminazioni, modernità e innovazione. Di formule espressive che indagano sull’uso di materiali insoliti, utilizzati come opere di un artigianato minuzioso ma guidato da un istinto e una ricerca sentimentale ed emotiva unica. Barbara Sanaldi è una narratrice attenta del nostro tempo con un’esperienza lunga tra le storie della cronaca nera (e non solo) per le pagine di quotidiani importanti. Non solo cronista, ma anche narratrice: ha pubblicato tre raccolte dedicate ai bambini.

Inaugurazione il 18 settembre

Realizzata in collaborazione con Regione Lombardia, la mostra sarà inaugurata martedì 18 settembre, alle ore 19 nello Spazio N3 di Piazza Lombardia a Milano. È prevista la partecipazione di Giulio Gallera, Assessore al Welfare di Regione Lombardia.  Sarà possibile visitare gratuitamente la mostra dal 19 al 30 settembre ore 10-18 dal lunedì a venerdì.

Francesca Grillo

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente