Giornale dei Navigli > Attualità > Sanremo 2019 | Le Note di Daniele giorno cinque
Attualità, Cultura e turismo Naviglio grande -

Sanremo 2019 | Le Note di Daniele giorno cinque

Complimenti al Vincitore ma una domanda mi sorge spontanea: era davvero il migliore?

note di daniele

Sanremo 2019 | Le Note di Daniele giorno cinque.

Sanremo 2019 | Le Note di Daniele giorno cinque

MILANO – Siamo giunti alla fine della nostra cavalcata musicale.

Il vincitore

Ha Vinto Mahmood con la canzone Soldi. Complimenti sinceri al vincitore, ma una domanda mi sorge spontanea……questa è stata la più bella canzone per testo, voce, musica e interpretazione ? Quando sono emerse le tre canzoni finaliste ho subito condiviso con i presenti l’idea che Sanremo quest’anno lo avrebbe vinto l’outsider

I vinti

Nella tabella definitiva trovate i miei giudizi finali; avevo sei aspiranti al Titolo: Il Volo, Nek , Renga, Arisa, Loredana Bertè e BoomDaBash.Nel gruppetto degli inseguitori avevo individuato in Cristicchi, Silvestri e Ultimo dei papabili vincitori , anche alla luce dell’amore dimostrato dai propri fans e infatti sono stati tutti e tre premiati.

I perchè di una vittoria

Questo proprio non lo so. Parliamo di un genere di musica troppo lontano dagli standard della musica “sanremese”; è cambiato il vento? La canzone italiana oggi è questa? Lasciateci tempo per capirlo e probabilmente lo capiremo bene se fra qualche anno tutto sarà scomparso. In generale il bilancio di Sanremo 2019 è positivo: le serate, gli ospiti canori e non, i conduttori hanno giocato la loro partita, bene.

La tabella

Questi sono i voti complessivi

Ci ritroveremo presto, ne sono sicuro. Grazie a tutti per il supporto e i commenti

Daniele Squatriti

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Segui la nostra pagina Facebook ufficiale Giornale dei Navigli: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

torna alla home

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente