Giornale dei Navigli > Cultura e turismo > La street art di Bansky al Mudec da Novembre – FOTO
Cultura e turismo Naviglio grande -

La street art di Bansky al Mudec da Novembre – FOTO

Milano si prepara ad accogliere le meraviglie dell'artista inglese

bansky al mudec

La street art di Bansky al Mudec da Novembre.

La street art di Bansky al Mudec da Novembre

MILANO Il celebre street artist, la cui identità è avvolta dall’anonimato, sarà il protagonista di una mostra annunciata al Mudec a partire dal prossimo 21 novembre. Attraverso 70 lavori (dipinti, sculture, prints) oltre a oggetti, fotografie e video, si illustrerà il lavoro dell’artista con uno sguardo retrospettivo, fornendo ai visitatori le chiavi di lettura dell’opera di Banksy attraverso un percorso a suo modo accademico e insolito.

Street Art

Banksy mostra la propria arte su superfici pubblicamente visibili come muri . Banksy non vende fotografie o riproduzioni dei suoi graffiti di strada e non permette alcun tipo di mercificazione della sua arte. La mostra si articolerà attraverso quattro sezioni che portano ad una riflessione critica su quale sia (e quale potrà essere) la collocazione di Banksy in un contesto più generale della storia dell’arte.

Le polemiche

Certo è che lui non la approverebbe, la autorizzerebbe e soprattutto condannerebbe l’idea che occorre pagare un biglietto per osservare i suoi lavori di guerrilla art. A Toronto, dove è approdata l’esposizione su Bansky curata da Steve Lazarides , con 80 lavori originali dello street artist, i fan hanno protestato con decisione, mentre una delle opere in mostra è stata rubata a poche ore dall’inaugurazione.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente