Giornale dei Navigli > Cultura e turismo > Giornate Fai Primavera 2019 Lombardia: i più importanti luoghi aperti
Cultura e turismo Naviglio grande San Donato -

Giornate Fai Primavera 2019 Lombardia: i più importanti luoghi aperti

Tra gli altri sarà accessibile anche il Castello Mediceo di Melegnano.

Giornate Fai Primavera 2019

Giornate Fai Primavera 2019 Lombardia: i più importanti luoghi aperti.

Giornate Fai Primavera 2019 Lombardia: i più importanti luoghi aperti

Nei giorni di sabato 23 e domenica 24 marzo tornano come ogni anno le Giornate Fai di Primavera.

Si accede gratuitamente

Tante le iniziative in ogni regione italiana e anche in tutte le province della Lombardia, alle quali possono accedere gratuitamente sia i soci del Fondo Ambiente Italiano sia i non soci, grazie all’impegno di un numero sempre crescente di volontari, specie giovanissimi. Oltre a luoghi già noti, come Villa Necchi Campiglio, Palazzo Mezzanotte sede della Borsa, la Palazzina Appiani presso l’Arena Civica, ne vanno segnalati alcuni aperti per l’occasione a Milano e provincia.

I luoghi accessibili nella città di Milano

In città, saranno visitabili: Palazzo Isimbardi, sede della Città Metropolitana; il Palazzo della Banca d’Italia di via Cordusio; l‘Ippodromo di San Siro; Residenza Vignale di via Toti, in zona Conciliazione-Vercelli, una splendida dimora storica di inizio Novecento, perfettamente conservata; la centralissima chiesa di Sant’Antonio Abate; OMV Squadra Rialzo Milano Centrale di viale Monza, officina per la manutenzione delle vetture ferroviarie risalente al 1931; il Cattaneo di piazza Vetra, il più antico Istituto Tecnico cittadino.

Sono poi riservati ai soli soci (ma ci si può iscrivere direttamente in loco al momento) Palazzo Pusterla, sede di Banca Generali Private in piazza Sant’Alessandro e il Gucci Hub di via Mecenate, nuova sede di Gucci che ha restaurato una ex fabbrica aeronautica del 1915 trasformandola in uno spazio moderno e completo di 30.000 metri quadrati.

Tra le aperture anche il Castello Mediceo di Melegnano

Fuori Milano, saranno aperti alcuni luoghi davvero interessanti: il Palazzo Comunale di Rho; Villa Gromo Ternengo di Robecco sul Naviglio, una villa seicentesca, capolavoro del Barocco lombardo, all’interno di uno straordinario parco di 16 ettari; il Castello Mediceo di Melegnano, risalente al 1200, prima visconteo, poi sforzesco; il Santuario di Santa Maria della Fontana di Locate Triulzi; il Museo Fratelli Cozzi di Legnano, dedicato all’Alfa Romeo, che espone, oltre alle automobili della collezione, anche stampe d’epoca, documenti, trofei, disegni tecnici; l’Ospitale Serbelloni di Gorgonzola, struttura ottocententesca di grande valore architettonico.

Il sito internet

Per ultieriori informazioni:

www.fondoambiente.it/il-fai/grandi-campagne/giornate-fai-di-primavera/i-luoghi-aperti

Vincenza Formica

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Segui la nostra pagina Facebook ufficiale Giornale dei Navigli: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente