Giornale dei Navigli > Attualità > Ferragosto a Milano
Attualità, Cultura e turismo Naviglio grande -

Ferragosto a Milano

Se siete rimasti in città alcune idee ve le diamo noi

ferragosto-in-città

Ferragosto a Milano.

Ferragosto a Milano

Pronti per la grigliata di Ferragosto? Per la gita fuori porta?

Ferragosto, cosa fare

Tantissime le opzioni culturali in città. A Palazzo Reale è in programma la mostra Preraffaelliti: Amore e Desiderio, che si affianca a una serie di esposizioni gratuite visitabili dalle 9.30 alle 22.30. Il Castello Sforzesco, invece, ospiterà un evento dedicato al cinquecentenario della scomparsa di Leonardo da Vinci:  si possono visitare la Sala delle Asse, riaperta in occasione dell’anniversario, la mostra Intorno alla Sala delle Asse: Leonardo tra Natura, Arte e Scienza e l’installazione multimediale Leonardo a Milano. L’apertura è dalle 9 alle 17.30, ma chi volesse rimanere anche in serata potrà assistere ai fuochi d’artificio con il sottofondo dell’OrchestraVerdi nel Cortile delle Armi. Celebrazioni vinciane anche al Museo della Scienza e della Tecnologia con Leonardo da Vinci Parade (10-19, qui ci saranno anche laboratori di Ferragosto per bambini), alla Fabbrica del Vapore con Leonardo da Vinci 3D, e alla Cripta di San Sepolcro con Leonardo &Warhol a Milano: the Genius experience.

I 210 anni di Brera

Ma il mondo della cultura milanese è ansioso di festeggiare il 210° compleanno della Pinacoteca di Brera. Per l’occasione, ingresso gratuito a Ferragosto dalle 8.30 alle 22.15, e a partire dalle 18 è previsto un nuovo appuntamento del ciclo Brera Musica con i giovani musicisti della Civica Scuola di Musica Claudio Abbado. La storia della Pinacoteca milanese inizia nel 1809 (anche se una raccolta di opere era già presente alla fine del Settecento): la struttura da allora si è arricchita sempre di più, arrivando ora a custodire capolavori di Hayez, Bramante, Raffaello, Piero della Francesca, Tiziano, Tintoretto e tutta una parte più contemporanea, testimonianza dell’arte del Novecento, dove spiccano anche quadri di De Chirico, Modigliani, Boccioni, e tantissimi altri autori protagonisti dell’arte italiana e internazionale. L’anniversario della Pinacoteca coincide anche con il giorno in cui nacque Napoleone Bonaparte: a lui si deve la trasformazione della struttura di Brera in pinacoteca.

Musica

Per chi vuole passare il Ferragosto a ritmo di musica c’è il tradizionale concerto alla Basilca di Santa Maria della Passione, con l’Orchestra Theresia. Tutt’altra atmosfera al  Milano Latin Festival, dove è in programma uno schiuma party, mentre al Base si potrà danzare sui ritmi di una “balera 2.0”.

In acqua e in compagnia

Per chi proprio non riesce a sopportare il caldo, invece, non mancano le possibilità di fare un tuffo in una delle tantissime piscine che rimarranno aperte per la giornata di festa. E tra queste, come non citare l’Idroscalo e il traversino dell’Adda a Cassano. Ma anche tanti luoghi sul nostro territorio dove stare in compagna, dalle sponde del fiume a Trezzo al parco Increa di Brugherio e al Parco dei Germani di Cernusco.

Un mondo a Villa Arconati

Appuntamento per chi è rimasto a Milano anche a Villa Arconati. In due turni, dalle 12 alle 13.30 e dalle 13.30 alle 15, si può deliziare del brunch preparato dal Caffè Goldoni di Villa Arconati a Bollate. Si prosegue poi con una passeggiata nel giardino storico-monumentale di 12 ettari, con berceaux, carpinate, fontane e sculture classiche, il parco secolare. La visita è possibile dalle 11 alle 18.30. Con il biglietto d’ingresso a Villa Arconati-Far è possibile ammirare il palazzo della Villa costituito di 70 sale distribuite su due piani. Sono visitabili anche tutte le mostre attualmente allestite a Villa Arconati.

Speciale Ferragosto a Villa Litta

Tradizione confermata anche in Villa Litta a Lainate. In occasione di Ferragosto sono garantite speciali visite guidate da parte dei volontari dell’associazione Amici di Villa Litta dalle 15 alle 18.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Segui la nostra pagina Facebook ufficiale Giornale dei Navigli: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

torna alla home

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente