Giornale dei Navigli > Cultura e turismo > Al via Buoni come il Pane a Milano
Cultura e turismo Naviglio grande -

Al via Buoni come il Pane a Milano

Dal 5 dicembre fino al 13 gennaio, alla Triennale di Milano artisti, scrittori, designer, un fotografo e tanti chef per una mostra davvero particolare.

Buoni come il Pane

Al via Buoni come il Pane a Milano

Al via Buoni come il Pane a Milano

Sta per prendere avvio un’iniziativa molto particolare: dal 5 dicembre fino al 13 gennaio, alla Triennale di Milano si terrà “Buoni come il pane”. Importanti artisti, scrittori, designer, un fotografo e naturalmente tanti chef si divertiranno a interpretare l’alimento per eccellenza, il pane appunto, per festeggiare i 120 anni dell’associazione Pane Quotidiano Onlus.

L’evento

La mostra è davvero multiforme ed eterogenea, in quanto presenta le versioni più disparate del cibo maggiormente presente sulle nostre tavole: dieci famosi chef hanno ideato 30 diverse e inusuali tipologie di pane; venti designer e scultori italiani di fama internazionale ne hanno proposto la versione artistica in ceramica, resa possibile grazie alla collaborazione con l’azienda Bosa Ceramiche; dieci scrittori, tra cui Helena Janeczek, Michela Murgia, Lella Costa, Erri De Luca, Marco Belpoliti, Carlo Petrini, hanno creato altrettanti brevi testi per l’occasione; un fotografo, Oliviero Toscani, ne ha fornito la sua interpretazione attraverso l’immagine.

Il protagonista

Il pane ha un elevato valore simbolico, in quanto è allo stesso tempo alimento, emblema di socialità, di condivisione e spirito di comunione, ma anche un esempio di tradizione, arte e manualità.

Ieri l’inaugurazione

L’inaugurazione si è svolta ieri, martedì 4 dicembre, con un Galà durante il quale le sculture, autografate dagli artisti, sono state assegnate con una lotteria tra i possessori dei biglietti numerati preventivamente venduti e parallelamente si è svolta una cena preparata da rinomati chef di Milano, quali Elio Sironi del ristorante Ceresio 7, Juan Lema della trattoria Mirta, Sergio Mei del Four Seasons, Claudio Sadler dell’omonimo ristorante e Alice Delcourt dell’Erba Brusca.Tutto il ricavato sarà devoluto alla onlus Pane Quotidiano, l’associazione milanese che si occupa ogni giorno fin dal 1898 della distribuzione gratuita di generi alimentati alle persone indigenti.

Info e orari

L’ingresso è libero e la visita sarà possibile da martedì a domenica, con gli orari 10.30-20.30.

Vincenza Formica

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Segui la nostra pagina Facebook ufficiale Giornale dei Navigli: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente