Giornale dei Navigli > Cultura e turismo > Bookcity Rozzano, undici appuntamenti per grandi e piccoli
Cultura e turismo Rozzano -

Bookcity Rozzano, undici appuntamenti per grandi e piccoli

Anche Basiglio si prepara per la kermesse dedicata alla lettura.

BookCity rozzano

Bookcity Rozzano, undici appuntamenti per grandi e piccoli.

Bookcity Rozzano, undici appuntamenti per grandi e piccoli

ROZZANO – Tutto pronto per Bookcity che approda a Rozzano con tanti appuntamenti. Una tre giorni dedicata ai libri e al piacere della lettura, tutto organizzato nella suggestiva cornice della Cascina Grande di via Togliatti.

Tante iniziative, anche per i più piccoli

Una serie di eventi culturali per gli appassionati di libri e soprattutto tante occasioni per i bambini. Undici appuntamenti in agenda, da domani, venerdì 16, a domenica 18 novembre. Si inizia con lo scrittore Matteo Losa, alle 18, con la presentazione delle “Piccole fiabe per grandi guerrieri”, un libro che tratta un tema delicato ma importante: la malattia. Alle 19.30 c’è l’incontro con i gruppi di lettura promossi dalla biblioteca: quello storico attivo da 15 anni, quello mattutino che si ritrova al quartiere Aler e l’ultimo nato “Nonsologiallo”. Tutti possono partecipare all’incontro, per consocere le attività dei gruppi.

Sabato

Sabato, Eliana Liotta presenta “L’età non è uguale per tutti”, in cui racconta come educare se stessi a restare giovani, supportata da studi scientifici e dal contributo dei ricercatori di Humanitas. Appuntamento alle 10 e dopo la presentazione colazione antiage per tutti. Alle 15 c’è Marco Sicari e il suo “Quasi quasi divento felice”, un viaggio dello scrittore toscano alla ricerca della felicità dopo le esperienze in Africa.

Per i bambini

Spazio anche per i bambini. Venerdì alle 16 la biblioteca dei ragazzi propone “La storia dell’orso Beethoven e il topo Mozart”, un racconto divertente alla scoperta della musica. Sabato, sempre alle 16, lettura e laboratorio di “Dragone trova un gatto”, dedicato ai temi dell’accoglienza e dell’affido famigliare.

Domenica

Domenica alle 10, “Letture a colazione”, una mattinata dedicata alle storie da leggere ad alta voce. Sempre domenica  l’autrice milanese Valeria Montaldi presenta, alle ore 16,  il libro “Il pane del diavolo”,  che come consuetudine nei suoi romanzi guarda indietro nella storia e racconta il variegato mondo del “cooking” di sei secoli fa. Ospite dell’incontro, moderato dalla giornalista Cinzia Sasso,  la chef che ha conquistato la stella Michelin nel 2010  Viviana Varese.  Conclude la kermesse alle ore 20.30 in sala conferenze “Born to be wild”, una performance a cura del gruppo musicale  Nonni di Nirvana che racconta le illusioni, le utopie e le disillusioni del 1968 in una maratona letterario musicale.

Il commento del sindaco

“Con Bookcity Rozzano arriva al cuore di Milano anche con la cultura. L’iniziativa è un’occasione preziosa per promuovere la lettura a tutte le età – afferma il sindaco Barbara Agogliati -. Leggere permette ad ognuno di noi di ampliare le proprie conoscenze e rapportarsi con maggiore consapevolezza alle sfide del quotidiano. Per i ragazzi, in particolare, la lettura ha una valenza educativa importante perché fornisce gli strumenti essenziali per sviluppare un pensiero critico”. “La nostra biblioteca si conferma un importante polo culturale dell’area metropolitana – commenta Stefania Busnari, assessore alla cultura. L’evento coniuga innovazione e tradizione, offre aree tematiche per gli amanti della lettura ma anche a chi si avvicina per la prima volta al mondo dei libri”.

Anche a Basiglio

Bookcity arriva anche a Basiglio, dove i locali della biblioteca comunale Il Mulino di Vione (via Cascina Vione) ospiteranno cinque appuntamenti con autori. Venerdì, alle 21, Gabriele Nissim presenta il suo libro “I Giusti e la ricerca del Bene possibile nel proprio tempo”. Sabato, alle 16, Ada Grossi, con Enrica Garlati, presenta “Quarantanove anni. Gli occhi che guardarono la Sindone”, un’appassionante avventura tra Oriente crociato, mondo islamico e Occidente cristiano. A seguire, alle ore 18.30 si parlerà del tema “Un’educazione scientifica alla giovinezza” partendo dall’opera di Eliana LiottaL’età non è uguale per tutti”.

Domenica

Chiuderanno la rassegna a Basiglio i due appuntamenti di domenica 18 novembre. Alle ore 16.30 Ilaria Brugnotti e Marta Pagnini presenteranno il libro “Fai tutto bene”, una precisa descrizione del percorso emotivo e della crescita di una giovane donna che ha potuto sperimentare, provando su se stessa, i tanti sacrifici e gli imprevisti imposti dalla vita da sportiva. Ilaria Brugnotti, giornalista sportiva ed ex atleta, ha scritto con Ilaria Pagnini, capitano della squadra di ginnastica ritmica delle Farfalle azzurre dal 2012 al 2016, un libro che è un “racconto motivazionale […], una storia di vita e di sacrifici”. Al termine dell’incontro, si terrà un aperitivo offerto dall’associazione Rovescio&Dritto e dal Centro Culturale Tommaso Moro. Infine alle ore 18.30, il libro “Un 2×12: 12 racconti e 12 canzoni seguendo i binari del tram 2 a Milano” ci porterà nella Milano di oggi e di ieri, guardando dal finestrino del tram-teatro. Dodici storie raccontate da Martina Fragale e dodici canzoni eseguite alla chitarra da Giordano Dall’Armellina che vanno intese come un tutt’uno, nel quale i due generi si completano a vicenda.

FG

Leggi ancheBookcity Milano 2018, al via la settima edizione

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

Segui la nostra pagina Facebook ufficiale Giornale dei Navigli: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

FACEBOOK

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente