Giornale dei Navigli > Cucina > Tortelli amari di Castel Goffredo, la ricetta

GDL Cucina

Cucina
0 commenti.

Tortelli amari di Castel Goffredo, la ricetta

Un piatto da non sottovalutare, capace di conquistare il palato

Scritto da:

Pochi ingredienti, tutti genuini, ecco le indicazioni per chi vuol farseli da sé. Tutto sui tortelli amari di Castel Goffredo. Ecco dunque gli ingredienti per il ripieno. Erbette, Formaggio grattugiato, Pane grattugiato, Erba Amara, Uova, Salvia, Cipolla, Aglio, Sale, Noce moscata.

Tortelli amari, la preparazione del ripieno

Cuocere le erbette e macinarle nel macinacarne con media grandezza. Soffriggere nel burro salvia, cipolla, aglio. Aggiungere tutto alle erbette macinate ed unire uova, formaggio, pane grattugiato, salvia cipolla e aglio macinati, noce moscata, sale e uova. Amalgamare il tutto e in ultimo aggiungere q. b. di erba amara, macinata cruda.

Per la pasta

Preparare la sfoglia di pasta all’uovo tagliata a quadratini di 5 cm., farcire con 8 gr. di ripieno e piegare a triangolo con pinzatura al centro. Cuocere in acqua salata e servire con una spolverata di buon formaggio grattugiato ed un cucchiaio di burro fuso e salvia croccante.

L’articolo Tortelli amari di Castel Goffredo, la ricetta proviene da Cucina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente