Giornale dei Navigli > Cucina > Come cucinare la trippa, ecco la ricetta

GDL Cucina

Cucina
0 commenti.

Come cucinare la trippa, ecco la ricetta

Gli ingredienti e il procedimento per preparare questo piatto, grande classico della cucina italiana

Scritto da:

Come cucinare la trippa? In primis è bene avere ben chiari gli ingredienti da utilizzare nella ricetta tipica. Partiamo con 1 kg di trippa mista di vitello, 250 gr. di coda di vitello e 200 gr di polpa di pomodoro. Avanti con 150 gr. di borlotti, 200 gr. di parmigiano e 50 gr. di burro. Spazio poi a 2 cipolle medie, 1 gambo di sedano, 1 carota grossa e 4 foglie di salvia. Completano il quadro 4 fette di pane francese, sale e cannella.

Come cucinare la trippa

La trippa deve essere già pulita e semi cotta. Occorre lavarla e tagliarla a listarelle un po’ grosse. Tagliare le cipolle in 4 parti. Far rosolare le cipolle in un pentola abbastanza capiente con il burro. Tagliare a rondelle il sedano e la carota. Aggiungere alle cipolle il sedano, la carota, i fagioli, la polpa di pomodoro, le foglie di salvia e far soffriggere per qualche minuto. Unire la trippa e la coda di manzo alle verdure e lasciare soffriggere per una decina di minuti. Aggiungere 1 litro di acqua. Assaggiare ed aggiungere eventualmente il sale e un pizzichino di cannella. Coprire la pentola e far cuocere a fiamma bassa per circa 2 ore. Porre le fette di pane nelle fondine. Versare la trippa nei piatti e cospargere con il parmigiano.

L’articolo Come cucinare la trippa, ecco la ricetta proviene da Cucina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente