Giornale dei Navigli > Cronaca > Vende eroina tagliata male e il cliente muore
Cronaca Rozzano -

Vende eroina tagliata male e il cliente muore

Individuato a Rozzano dovrà ora rispondere dell’accusa di spaccio di droga e omicidio colposo

vende eroina

Vende eroina tagliata male e il cliente muore.

Vende eroina tagliata male e il cliente muore

ROZZANO – Era residente a Rozzano il 30enne di origini marocchine che lo scorso febbraio avrebbe venduto una dose di eroina tagliata male a un 50enne di Montù Beccaria, provincia di Pavia, provocandone poi il decesso.

Le indagini

Il 14 agosto, dopo intense attività di indagini partite dal telefono della vittima, i carabinieri che seguivano il caso, della stazione di Montù Beccaria e del Norm della Compagnia di Stradella, lo hanno rintracciato e arrestato. Si nascondeva a Rozzano e dovrà ora rispondere dell’accusa di spaccio di droga e omicidio colposo. L’attività investigativa era partita lo scorso 1 febbraio a Montù Beccaria, subito dopo la morte del 50enne a causa dell’eroina tagliata male.

Il provvedimento

Gli inquirenti, partendo da questa vicenda, sono anche riusciti a fare luce su altri casi di spaccio. Il provvedimento di arresto è stato emesso dal tribunale di Pavia: il pusher, che si trova ora in carcere, è pregiudicato sempre per reati legati allo spaccio di droga.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Segui la nostra pagina Facebook ufficiale Giornale dei Navigli: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

torna alla home

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente