Giornale dei Navigli > Cronaca > Ubriaco al supermercato viene allontanato, gravissimo dopo la caduta
Cronaca San Donato -

Ubriaco al supermercato viene allontanato, gravissimo dopo la caduta

Spinto o inciampato in un gradino, ancora non si sa. Quello che è certo è che il tunisino di 33 anni è finito in codice rosso all’ospedale Niguarda.

ubriaco al supermercato

Ubriaco al supermercato viene allontanato, gravissimo dopo la caduta.

Ubriaco al supermercato viene allontanato

SAN GIULIANO MILANESE – Spinto o inciampato in un gradino, ancora non si sa. Quello che è certo è che il tunisino di 33 anni è finito in codice rosso all’ospedale Niguarda. I carabinieri stanno indagando in queste ore per ricostruire l’esatta dinamica dell’incidente.

Nel market aperto 24 ore su 24

Secondo le prime testimonianze, l’uomo si sarebbe introdotto, visibilmente ubriaco, nel supermercato aperto 24 ore su 24, in piazza Italia, intorno a mezzanotte. Poi, si è messo a urinare tra le corsie del centro ed è stato allontanato dalla guardia. Il tunisino ha cercato di rientrare ma la guardia lo ha bloccato all’ingresso.

Gravissimo al Niguarda

A quel punto, non si sa se per una spinta o perché è inciampato nei gradini, l’uomo ha perso l’equilibrio, già precario e annebbiato dall’alcool, e ha sbattuto la testa violentemente al suolo. L’ambulanza è arrivata in pochi minuti: i soccorritori lo hanno portato in ospedale in gravissime condizioni.

Francesca Grillo

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente