Giornale dei Navigli > Cronaca > Tre uomini inseguiti dai carabinieri, uno riesce a scappare e spara ai militari
Cronaca Corsico Rozzano -

Tre uomini inseguiti dai carabinieri, uno riesce a scappare e spara ai militari

L’uomo a piedi si è girato verso i carabinieri e ha sparato, per fortuna senza centrare la macchina né i militari.

inseguiti dai carabinieri

Tre uomini inseguiti dai carabinieri, uno riesce a scappare e spara ai militari.

Tre uomini inseguiti dai carabinieri, uno riesce a scappare e spara ai militari

CORSICO – L’inseguimento è partito dalla Tangenziale Ovest, ingresso Rozzano. La macchina dei carabinieri ha ordinato l’alt, per controllare la vettura con a bordo tre marocchini che andavano già veloci sulla rampa. Ma il guidatore, invece di fermarsi, ha schiacciato il pedale e ha accelerato.

L’inseguimento partito in tangenziale

Dietro, attaccati alla macchina in fuga, i carabinieri del Nucleo Radiomobile di Corsico che hanno iniziato l’inseguimento fino all’Alzaia Naviglio Pavese, dove i tre uomini sono usciti per provare a far perdere le proprie tracce attraversando le stradine di Rozzano. Appena imboccata l’uscita, il passeggero seduto sul sedile anteriore ha aperto la portiera e si è lanciato dalla macchina in fuga, mentre gli altri due hanno proseguito la corsa. L’uomo a piedi si è girato verso i carabinieri e ha sparato, per fortuna senza centrare la macchina né i militari.

Un uomo ancora in fuga

I due fuggitivi hanno proseguito la corsa per alcune centinaia di metri, poi hanno imboccato un parcheggio a fondo cieco e si sono dovuti fermare. Ma non si sono arresi subito: i carabinieri gli erano ormai addosso, loro hanno provato a tirare calci e pugni ai militari che tuttavia sono riusciti a immobilizzarli. Nessun ferito. Il terzo uomo è in fuga, ma i militari di Corsico sono già sulle sue tracce, nonostante i due compagni (legati al mondo dello spaccio) non abbiano voluto collaborare e svelare l’identità del complice. Le indagini, su cui i militari mantengono strettissimo riserbo per non compromettere la cattura, sono in corso.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Segui la nostra pagina Facebook ufficiale Giornale dei Navigli: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

torna alla home

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente