Giornale dei Navigli > Cronaca > Tessera al freddo, il sindaco: “Aler si assuma subito le sue responsabilità”
Cronaca Cesano Boscone -

Tessera al freddo, il sindaco: “Aler si assuma subito le sue responsabilità”

In diverse case la colonnina di mercurio non sale sopra i 17 gradi.

Tessera al freddo

Tessera al freddo, il sindaco: “Aler si assuma subito le sue responsabilità”.

Tessera al freddo, il sindaco: “Aler si assuma subito le sue responsabilità”

CESANO BOSCONE – “Una situazione che peggiora di anno in anno. A giugno avevo scritto ad Angelo Sala, presidente di Aler, chiedendo di monitorare la situazione, perché c’era un’importante criticità che riguardava il sistema di riscaldamento”, lamenta il sindaco Simone Negri.

La lettera di giugno

Proprio in quella missiva di giugno scriveva: “La caldaia, come sempre del resto, non riuscirà a scaldare tutte le 960 abitazioni. Cosa dovrò rispondere a chi si rivolgerà a me per segnalare i 15 gradi in casa? È dal 2015 che mi viene regolarmente raccontato di un progetto per la riqualificazione dell’intera rete. Solo qualche settimana fa sono stato avvisato di un nuovo slittamento dei lavori, si parla del 2020. Non possiamo aspettare così tanto”, scriveva sei mesi fa.

Il quartiere ancora al freddo

Ed ecco presentarsi il problema, la tragedia annunciata: il Tessera ancora al freddo. “So che si tratta di un investimento cospicuo, ma è da quando ho iniziato il mandato che sento parlare di questa procedura di partenariato pubblico-privato volta a rimettere a nuovo gli impianti che però non è mai decollata e continua a subire ritardi. Il sospetto è che anche l’inverno 2019-2020 potrebbe dedicarci gli stessi brividi: al momento non ho nessuna notizia da parte di Aler rispetto ad avanzamenti nel settore”.

Meno di 17 gradi in casa

Intanto, in diverse case la colonnina di mercurio non sale sopra i 17 gradi, anche quando la temperatura esterna scende sotto lo zero. “Senza un intervento sulla rete – prosegue il sindaco –, siamo solo di fronte a palliativi. Auspico di avere qualche certezza da parte di Aler nelle prossime settimane. Deve assumersi le sue responsabilità. In ogni caso, devo tutelare la salute dei miei cittadini”.

FG

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Segui la nostra pagina Facebook ufficiale Giornale dei Navigli: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente