Giornale dei Navigli > Cronaca > Tenta la fuga con 2 milioni di euro in cocaina: arrestato dai carabinieri
Cronaca Buccinasco Naviglio grande -

Tenta la fuga con 2 milioni di euro in cocaina: arrestato dai carabinieri

La droga è stata ritrovata in una borsa e in una cassaforte creata dietro al vano dell’airbag

cocaina

Tenta la fuga con 2 milioni di euro in cocaina: arrestato dai carabinieri.

Tenta la fuga con 2 milioni di euro in cocaina: arrestato dai carabinieri

BUCCINASCO – I carabinieri della Sezione Radiomobile hanno notato una macchina ferma sul bordo della strada, a Trezzano, una Opel Vectra SW con due uomini all’interno.

Il controllo

I militari, insospettiti, hanno affiancato la macchina per controllare il guidatore e il passeggero, ma appena ha visto l’auto dei carabinieri della Compagnia di Corsico, l’uomo alla guida ha ingranato la marcia e ha schiacciato il piede sull’acceleratore, dandosi alla fuga.

L’inseguimento

È iniziato così un inseguimento per le vie cittadine: quattro chilometri in fuga, con i militari dietro alla macchina dei due uomini che, senza pensare di poter far del male a pedoni e altri automobilisti, hanno iniziato una corsa a folle velocità. I carabinieri sono riusciti a bloccarli e sbarrargli la strada a Buccinasco, verso via delle Azalee.

La fuga

Quando i due si sono sentiti in trappola, hanno abbandonato la vettura per proseguire a piedi in direzione della Tangenziale, in aperta campagna. Uno dei due, su cui si sono concentrati i militari, aveva in mano una borsa termica: per tentare di scappare, si è gettato in un canale, profondo due metri, provando a proseguire la fuga a nuoto.

vano airbag

L’arresto

Ma i carabinieri non ci hanno pensato due volte e si sono gettati nel corso d’acqua, riuscendo così a bloccare il fuggitivo dopo una colluttazione. All’interno della borsa il magrebino nascondeva sei chili di cocaina purissima, mentre dentro l’auto i due trafficanti avevano creato una cassaforte dietro al vano dell’airbag: dentro c’erano altri due chili di cocaina pura. La droga sequestrata, destinata alla metropoli milanese, avrebbe fruttato al dettaglio circa 2 milioni di euro. Il fuggitivo è stato arrestato e portato al carcere di San Vittore.

FG

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Segui la nostra pagina Facebook ufficiale Giornale dei Navigli: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

torna alla home

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente