Giornale dei Navigli > Cronaca > Tassista travolto per aiutare i feriti: preso il pirata che causò l’incidente
Cronaca Naviglio grande -

Tassista travolto per aiutare i feriti: preso il pirata che causò l’incidente

Eugenio si era fermato a soccorrere i due fidanzati incastrati tra le lamiere.

tassista travolto

Tassista travolto per aiutare i feriti: preso il pirata che causò l’incidente.

Tassista travolto per aiutare i feriti: preso il pirata che causò l’incidente

L’accusa è di omissione di soccorso e fuga per il 26enne arrestato dalla polizia stradale: è lui il responsabile dell’incidente avvenuto lo scorso 13 gennaio nel comune di Cesano Maderno, lungo la strada provinciale Milano-Meda. Si trovava allo svincolo di Binzago, intorno alle 3.30 del mattino, al volante della sua Audi A3 blu che, secondo la ricostruzione degli agenti della polizia stradale, avrebbe tamponato la Fiat 600 con a bordo una coppia di ragazzi. Poi era scappato, cercando di far perdere le proprie tracce.

Si era fermato per soccorrerli

Nel tragico incidente era morto il tassista 47enne Eugenio Fumagalli che si era fermato a soccorrere i due fidanzati incastrati tra le lamiere, ma era stato travolto da altre auto: per lui non c’è stato nulla da fare, troppo gravi le ferite riportate. Le indagini sono riuscite a fare luce sullo scontro e il 26enne è stato arrestato.

FG

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DIOGGI

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Segui la nostra pagina Facebook ufficiale Giornale dei Navigli: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

torna alla home

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente