Giornale dei Navigli > Cronaca > Sette giorni di prognosi per i carabinieri investiti dall’ubriaco
Cronaca Rozzano -

Sette giorni di prognosi per i carabinieri investiti dall’ubriaco

L’uomo, residente ad Assago e già conosciuto alle forze dell’ordine, ha schiacciato sul pedale dell’acceleratore invece di fermarsi.

carabinieri investiti

Sette giorni di prognosi per i carabinieri investiti dall’ubriaco.

Sette giorni di prognosi per i carabinieri investiti dall’ubriaco

ROZZANO – Dai tre ai sette giorni di prognosi per i carabinieri investiti dal 31enne che giovedì sera non si è fermato all’alt dei militari e ha inscenato una folle corsa per le vie di Rozzano.

Un nome già noto

L’uomo, residente ad Assago e già conosciuto alle forze dell’ordine, ha schiacciato sul pedale dell’acceleratore invece di fermarsi davanti ai carabinieri che hanno iniziato a inseguirlo per le vie cittadine. L’uomo, ubriaco, ha speronato una ventina di macchine parcheggiate, finendo dentro posteggi, aiuole e marciapiedi, incurante di aver distrutto i veicoli a ignari proprietari che la mattina dopo si sono trovati i mezzi completamente sfasciati.

La folle corsa e il folle gesto

Il 31enne è stato bloccato grazie all’intervento di tre macchine dei carabinieri che gli hanno chiuso la strada e impedito di proseguire la corsa. Ma invece di arrendersi, ha sterzato il volante e ha colpito i militari che stavano provando a bloccarlo. Sei feriti: i militari sono finiti al pronto soccorso per diversi traumi causati dalle manovre dell’ubriaco, anche lui soccorso dall’ambulanza giunta sul punto dove la sua auto ha cessato la corsa, in via della Cooperazione. I carabinieri feriti sono stati portati al pronto soccorso e presi in cura dal personale medico: dai tre ai sette giorni di prognosi per le ferite riportate. Il 31enne, dopo essere stato dimesso dall’ospedale, è stato portato al carcere di San Vittore a Milano.

LEGGI ANCHE:

 Sperona e cerca di investire carabinieri dopo un folle inseguimento

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Segui la nostra pagina Facebook ufficiale Giornale dei Navigli: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

torna alla home

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente