Giornale dei Navigli > Cronaca > Sequestrate 20 tonnellate di lenticchie spacciate per italiane
Cronaca Rozzano -

Sequestrate 20 tonnellate di lenticchie spacciate per italiane

Nell'indagine anche due depositi a Rozzano dove si organizzava il confezionamento e lo smercio dei legumi.

tonnellate di lenticchie

Sequestrate 20 tonnellate di lenticchie spacciate per italiane.

Sequestrate 20 tonnellate di lenticchie spacciate per italiane

ROZZANO – Le spacciavano come pregiate lenticchie di Altamura, ma in realtà la provenienza era dalla Cina e dall’Egitto.

La truffa delle lenticchie

A scoprire la truffa, la Guardia di finanza di Torino che ha sequestrato oltre 20 tonnellate di legumi e denunciato 24 persone per frode alimentare. Le indagini, partite da una serie di perquisizioni e dal controllo di una macelleria gestita da tre imprenditori marocchini, ha consentito di far venire a galla un commercio illegale, dove le lenticchie che provenivano da Cina, Egitto, ma anche Argentina e Canada, venivano poi confezionate in Italia ed etichettate con origini farlocche.

I depositi di confezionamento erano a Rozzano

Nell’indagine sono finiti anche due depositi a Rozzano, gestiti anche questi da commercianti marocchini che organizzavano nei capannoni il confezionamento e lo smercio dei legumi contraffatti. In totale, la frode avrebbe potuto fruttare oltre un milione di euro.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Segui la nostra pagina Facebook ufficiale Giornale dei Navigli: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

torna alla home

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente