Giornale dei Navigli > Cronaca > Sembra una serie tv: scontri tra bande, tentati omicidi e tanta, tanta droga IL VIDEO
Cronaca Naviglio grande Sud Milano -

Sembra una serie tv: scontri tra bande, tentati omicidi e tanta, tanta droga IL VIDEO

Colpi di fucile e pistole tra i capannoni abbandonati.

scontri tra bande

Sembra una serie tv: scontri tra bande, tentati omicidi e tanta, tanta droga IL VIDEO

Sembra una serie tv: scontri tra bande, tentati omicidi e tanta, tanta droga IL VIDEO

 

Questo video dovete assolutamente vederlo. Sembrano le scene di una serie tv come “Gomorra”. Ma il palcoscenico è una delle gloriose fabbriche ormai in disuso nella Brianza proiettata verso Milanese e Varesotto, l’ex Snia di Varedo.

Succede di tutto nell’area ex Snia

I militari, nella fase delle catture, hanno recuperato oltre 200 grammi di cocaina, eroina ed hashish, una pistola con matricola abrasa, nonché arrestato in flagranza una banda di pusher.

Come racconta GiornalediMonza.it, teatro dell’indagine i grandi fabbricati dai solai pericolanti ed inghiottiti dalla vegetazione spontanea dall’impatto spettrale, ove un tempo la “Snia” di Varedo produceva tessuti sintetici. Per alcune bande di pusher era diventata un’autentica fortezza di sconfinata estensione, apparentemente inaccessibile agli ordinari controlli di polizia, divenendo una tra le più importanti piazze di spaccio della Brianza.

Droga e anche tentati omicidi

L’area ex Snia di Varedo, negli ultimi mesi, è stato lo sfondo di un’autentica guerriglia tra bande rivali, composte tutte da cittadini nordafricani irregolari sul territorio nazionale, in contrasto tra loro per il predominio del “bazar della droga”. Ben tre I tentativi di omicidio, con colpi di fucile e pistole tra i capannoni abbandonati: CONTINUA SU GIORNALEDIMONZA.IT

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Segui la nostra pagina Facebook ufficiale Giornale dei Navigli: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

torna alla home

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente