Giornale dei Navigli > Cronaca > Rubano auto e seminano il panico a Cesano Boscone
Cronaca Cesano Boscone -

Rubano auto e seminano il panico a Cesano Boscone

Finita nelle mani di un gruppetto di ragazzi che l’hanno usata come macchina da corsa.

rubano auto

Rubano auto e seminano il panico a Cesano Boscone.

Rubano auto e seminano il panico a Cesano Boscone

CESANO BOSCONE – Prima l’hanno rubata, poi l’hanno usata per seminare il panico, girando ad alta velocità senza il minimo rispetto per gli altri e senza il timore di investire qualcuno. Una vecchia Opel Corsa, rubata martedì, è finita nelle mani di un gruppetto di ragazzi che l’hanno usata come macchina da corsa per le vie cittadine. Avvistata nel pomeriggio di ieri, poi al quartiere Olmi in serata e ancora tra Muggiano e Cesano.

Diverse segnalazioni

Secondo le segnalazioni raccolte dalla Sorveglianza di Quartiere di Cesano, gli uomini a bordo dell’auto hanno anche commesso furti (all’interno di una macchina in via Salvo d’Acquisto e di un motorino al Tessera). Dopo le 23, i ladri hanno ripreso la pericolosa corsa su via Vespucci e poi al quartiere Tessera , per poi girare verso il campo da rugby. Diverse le segnalazioni dei cittadini che hanno visto sfrecciare la macchina con tre persone a bordo, più o meno ventenni. I tre si sono poi diretti verso Muggiano e hanno dato fuoco all’auto in via Valle Antrona, quartiere Baggio.

Il sindaco Negri

Triste epilogo, soprattutto per il proprietario che aveva lanciato l’appello per ritrovare la sua macchina sui social e per mettere in guardia i cittadini della presenza di “tre pazzi criminali disposti a tutto, il cui unico scopo è distruggere e mettere in pericolo la vita degli altri”, aveva scritto per allertare gli abitanti. ieri era intervenuto anche il sindaco Simone Negri, utilizzando il profilo istituzionale di Facebook per chiedere ai cittadini massima collaborazione nell’individuare i ladri e ora lancia un altro appello: “Chiunque in possesso di informazioni utili, le fornisca subito alle forze dell’ordine che stanno lavorando per rintracciare i delinquenti”.

Francesca Grillo

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente