Giornale dei Navigli > Cronaca > Rissa finita a coltellate a San Giuliano Milanese, aggressore condannato a 11 anni
Cronaca San Donato -

Rissa finita a coltellate a San Giuliano Milanese, aggressore condannato a 11 anni

Il fatto accaduto la sera del 3 novembre 2017 davanti a un'osteria di Civesio.

Rissa finita a coltellate

Rissa finita a coltellate a San Giuliano Milanese, aggressore condannato a 11 anni.

Rissa finita a coltellate a San Giuliano Milanese, aggressore condannato a 11 anni

SAN GIULIANO MILANESE – Gasmir Pepmarku, 40 anni, è stato condannato in primo grado a 11 anni di reclusione per tentato omicidio. L’uomo, di origini albanesi, era stato arrestato con mandato di cattura internazionale dai carabinieri a seguito di una rissa finita a coltellate la sera del 3 novembre 2017 davanti a un’osteria di Civesio, a San Giuliano Milanese. L’uomo ha sempre sostenuto di essersi solamente difeso con un coltello perché un gruppo di marocchini aveva aggredito a colpi di bottiglia lui e un suo connazionale dopo un diverbio iniziato all’interno del locale.

Le altre condanne

Coimputato un altro albanese, di 25 anni, condannato a nove anni e nove mesi. Condannati a due anni di reclusione anche i due marocchini di 38 e 35 anni coinvolti nella rissa. Al più giovane, che aveva riportato profonde lesioni da taglio all’addome, è stato riconosciuto un risarcimento provvisionale di 50mila euro.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Segui la nostra pagina Facebook ufficiale Giornale dei Navigli: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente