Giornale dei Navigli > Cronaca > Rapine e aggressioni a transessuali: la polizia arresta un 47enne
Cronaca Naviglio grande -

Rapine e aggressioni a transessuali: la polizia arresta un 47enne

L'indagine è cominciata in seguito alla denuncia da parte di una vittima che ha permesso di individuare il metodo dell'aggressore.

aggressioni a transessuali

Rapine e aggressioni a transessuali: la polizia arresta un 47enne.

Rapine e aggressioni a transessuali: la polizia arresta un 47enne

MILANO – Le indagini degli agenti del Commissariato Villa San Giovanni sono iniziate il 2 luglio, quando un 36enne transessuale peruviano è stato avvicinato in viale Fulvo Testi da un suo connazionale di 47 anni: dopo aver offerto da bere e proposto di accompagnarla a casa, l’arrestato ha aggredito la vittima in piazzale Loreto per derubarla.

Indagini anche su altri episodi

Gli inquirenti hanno fatto luce anche su ulteriori episodi analoghi avvenuti in altre zone di Milano, Cinisello Balsamo e Como, sempre con lo stesso approccio gentile che in poco tempo si trasformava in violente aggressioni.

L’arresto

Il 47enne transessuale, arrestato per rapina aggravata dall’uso di armi e lesioni personali pluriaggravate, avvicinava le vittime con lo stesso metodo, mostrandosi cordiale e premuroso, per poi attaccarle e sfregiarle, causando loro ferite permanenti al volto.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Segui la nostra pagina Facebook ufficiale Giornale dei Navigli: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

torna alla home

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente