Giornale dei Navigli > Cronaca > Rapina farmacia a Buccinasco puntando un cacciavite alla gola
Cronaca Buccinasco -

Rapina farmacia a Buccinasco puntando un cacciavite alla gola

Il rapinatore ha afferrato il farmacista e gli ha puntato un cacciavite alla gola, gridandogli di aprire la cassa e svuotarla.

rapina farmacia

Rapina farmacia a Buccinasco puntando un cacciavite alla gola.

Rapina farmacia a Buccinasco puntando un cacciavite alla gola

BUCCINASCO – “Apri il cassetto e dammi i soldi”, ha urlato al farmacista, puntandogli un cacciavite alla gola. Non ha avuto alcun timore: né di essere visto dalle telecamere esterne e interne del negozio, né di essere sorpreso dalla gente che passava, visto che erano le 11 del mattino.

È successo stamattina, alla farmacia comunale di via Marzabotto

Il rapinatore ha aspettato che il farmacista fosse solo e appena gli ha dato le spalle per sistemare i medicinali sugli scaffali, lo ha afferrato e gli ha puntato un cacciavite alla gola, gridandogli di aprire la cassa e svuotarla. Poi, presi i contanti, circa 200 euro dalle primissime stime, ha ripreso la bicicletta che aveva lasciato fuori dal negozio ed è scappato in sella. Per fortuna, il farmacista non è rimasto ferito ma molto scosso e spaventato per quello che poteva succedere.

Volto in parte scoperto

I carabinieri, subito intervenuti sul posto, sono ora sulle tracce del rapinatore. I militari analizzeranno anche le immagini raccolte dalle telecamere: il delinquente ha nascosto solo parte del viso sotto una sciarpa.

Francesca Grillo

Un Commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente