Giornale dei Navigli > Cronaca > Raid in allevamento nel Bresciano: ignoti giustiziano sei vacche e sversano tutto il latte
Cronaca Naviglio grande -

Raid in allevamento nel Bresciano: ignoti giustiziano sei vacche e sversano tutto il latte

Ad aggiungere un elemento di crudeltà, il fatto che quattro delle sei mucche fossero gravide.

Raid in allevamento

Raid in allevamento nel Bresciano: ignoti giustiziano sei vacche e sversano tutto il latte.

Raid in allevamento nel Bresciano: ignoti giustiziano sei vacche e sversano tutto il latte

Incredibile raid in un allevamento nel Bresciano nella notte tra martedì 26 e mercoledì 27 febbraio 2019: ignoti giustiziano sei vacche, quattro delle quali gravide, e sversano tutto il latte.

Raid in un allevamento nel Bresciano

Se da giorni il tema del late e delle quote difese dagli allevatori sardi tiene banco nelle cronache nazionali, lo sversamento avvenuto a Zurlengo di Pompiano, al confine con la Provincia di Cremona, nella notte tra martedì 26 e mercoledì 27 febbraio sembra di tutt’altro stampo. Anche perché il raid compiuto da ignoti all’interno di un’azienda agricola sembra una vera e propria esecuzione.

I fatti

Come riporta BresciaSettegiorni.it, a Zurlengo di Pompiano nella notte è avvenuto un raid in un allevamento durante il quale sono state uccise, con una pistola per l’abbattimento, sei vacche e sono stati aperti i rubinetti del latte, lasciato scorrere nella vasca dei liquami.

Le motivazioni

Le ragioni del gesto sono al vaglio degli inquirenti:  una vendetta, un regolamento di conti,  una vigliaccata, un gesto dettato dall’invidia? Si vedrà.

Ad aggiungere un elemento di crudeltà, il fatto che quattro delle sei mucche fossero gravide. Un gesto terribile e spregevole, che ha lasciato a bocca aperta l’intera comunità che ancora stenta a credere che ci sia qualcuno che abbia potuto commettere un simile atto e si spera che il colpevole venga presto acciuffato e adeguatamente punito.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Segui la nostra pagina Facebook ufficiale Giornale dei Navigli: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

torna alla home

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente