Giornale dei Navigli > Cronaca > Ragazza di 19 anni violentata in strada: arrestato l’aggressore
Cronaca Naviglio grande -

Ragazza di 19 anni violentata in strada: arrestato l’aggressore

I carabinieri, intervenuti in pochi istanti, mentre l’uomo stava ancora violentando la ragazza.

violentata in strada

Ragazza di 19 anni violentata in strada: arrestato l’aggressore.

Ragazza di 19 anni violentata in strada: arrestato l’aggressore

MILANO – L’ha minacciata con una bottiglia di vetro spaccata, le ha detto che l’avrebbe uccisa. Poi l’ha presa a pugni e schiaffi e l’ha costretta alla violenza. L’ha stuprata in strada, a Milano, in via Pasteur, poco dopo l’1 di notte. Lei, una 19enne peruviana, stessa nazionalità del suo aggressore, ha provato a opporsi, a divincolarsi, ma non è riuscita a liberarsi da quella presa violenta.

I carabinieri sono intervenuti in pochi istanti

Un passante ha assistito alla scena e ha subito chiamato i carabinieri, intervenuti in pochi istanti, mentre l’uomo stava ancora violentando la ragazza. I militari lo hanno bloccato e, nel frattempo, hanno chiamato un’ambulanza per soccorrere la giovane, portata di corsa alla clinica Mangiagalli dove il personale medico le ha riscontrato la violenza sessuale e altre contusioni per le botte subite. In stato di choc, è stata assistita anche dalle psicologhe del Soccorso violenze sessuali. L’uomo è un 49enne peruviano, Emilio Graviel Baldes, irregolare e già conosciuto alle forze dell’ordine per altri precedenti. Arrestato, è stato portato al carcere di San Vittore.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Segui la nostra pagina Facebook ufficiale Giornale dei Navigli: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

torna alla home

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente