Giornale dei Navigli > Cronaca > Picchiata e chiusa in casa dal marito si butta dalla finestra
Cronaca Naviglio grande -

Picchiata e chiusa in casa dal marito si butta dalla finestra

Non ce la faceva più a sopportare le botte prese dal compagno, 40 anni, italiano, come lei.

Picchiata dal marito

Picchiata e chiusa in casa dal marito si butta dalla finestra.

Picchiata e chiusa in casa dal marito si butta dalla finestra

MILANO – La picchiava di continuo, a calci e pugni in faccia. Tanto che quando l’hanno soccorsa stamattina, stesa sull’asfalto, la 26enne aveva il volto tumefatto. Non ce la faceva più a sopportare le botte prese dal compagno, 40 anni, italiano, come lei.

Due giorni rinchiusa in casa

Umiliazioni e minacce continue, non solo fisiche: l’uomo l’aveva chiusa in casa, secondo i vicini per almeno due giorni le ha impedito di lasciare l’appartamento. La giovane ha quindi aperto la finestra e ha cercato di guadagnarsi la libertà saltando giù: un volo di pochi metri che, per fortuna, non le ha provocato gravi lesioni. I poliziotti sono intervenuti e hanno ricostruito subito la vicenda, quella storia di botte e mortificazioni continue.

Trasportata al Policlinico

A soccorrere la donna, questa mattina poco dopo le 11.30, un’ambulanza intervenuta sul posto, in via Biella, zona Barona, inviata dalla centrale operativa del 112. I soccorritori hanno portato la donna al Policlinico, dove il personale medico l’ha presa in cura per le lesioni riportate dopo la caduta dalla finestra e per le vecchie contusioni. Per chiarire ogni aspetto della vicenda è intervenuta la polizia.

FG

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Segui la nostra pagina Facebook ufficiale Giornale dei Navigli: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

torna alla home

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente