Giornale dei Navigli > Cronaca > Motivi di sicurezza pubblica: chiuso il bar Bulldog di via Monti a Corsico
Cronaca Corsico -

Motivi di sicurezza pubblica: chiuso il bar Bulldog di via Monti a Corsico

La Questura ha siglato il decreto di sospensione della licenza del locale.

bar bulldog

Motivi di sicurezza pubblica: chiuso il bar Bulldog di via Monti a Corsico.

Motivi di sicurezza pubblica: chiuso il bar Bulldog di via Monti a Corsico

CORSICO – Il titolare lo avevano arrestato a fine maggio: nascondeva dietro il bancone del suo chiosco dosi di hashish pronte per essere vendute. Un 44enne, di Corsico, già conosciuto alle forze dell’ordine, finito nei guai sempre per spaccio.

L’operazione dei carabinieri

Oggi, i militari guidati dal capitano Pasquale Puca hanno chiuso le serrande al chiosco, il bar Bulldog di via Monti al 50. Un’intensa attività informativa, quella dei carabinieri di Corsico, per produrre il fascicolo che ha convinto la Questura a siglare il decreto di sospensione della licenza del locale.

Il provvedimento

Quindici giorni con le saracinesche giù per il baretto di P.A., il proprietario che spacciava nascondendo le dosi di hashish dietro pacchetti di caramelle e bibite. La chiusura del Bulldog è stata decisa per “motivi di ordine e sicurezza pubblica”.

F.G.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente