Giornale dei Navigli > Cronaca > 31enne di San Giuliano muore dopo incidente sulla A14, il ricordo degli amici
Cronaca San Donato -

31enne di San Giuliano muore dopo incidente sulla A14, il ricordo degli amici

Il terribile scontro è avvenuto davvero, in una dinamica ancora tutta da chiarire.

muore dopo incidente

31enne di San Giuliano muore dopo incidente sulla A14, il ricordo degli amici.

31enne di San Giuliano muore dopo incidente sulla A14, il ricordo degli amici

SAN GIULIANO MILANESE – “Era sempre sorridente, allegro. Aveva una voglia di vivere incredibile. Un incidente troppo assurdo per essere vero”. Ma il terribile scontro è avvenuto davvero, in una dinamica ancora tutta da chiarire. Dalle prime ricostruzioni, a provocare la morte del 31enne di Civesio, San Giuliano Milanese, è stato il cofano della Golf che aveva preso a noleggio.

La dinamica

Improvvisamete si è alzato, oscurando la vista al giovane che è andato a impattare l’auto contro un furgone Fiat Ducato Maxi. Luigi Alberto Codazzi mercoledì si trovava sull’A14, all’altezza del casello di Forlì, viaggiava verso Bologna. A causa di lavori stradali sulla carreggiata, era stato predisposto un doppio senso di marcia. Luigi procedeva dalla sua parte, poi, all’improvviso, non ha visto più nulla. Inutili i soccorsi e il volo in ospedale con l’elisoccorso: le condizioni erano già disperate e il giovane è morto sul colpo.

Il cofano maledetto non ha lasciato scampo al giovane che, secondo le prime ricostruzioni, avrebbe tamponato poco prima un’altra vettura e, proprio a causa dell’incidente, il cofano era rimasto danneggiato. Ipotesi ancora al vaglio della Polstrada che sta seguendo tutte le indagini.

Il ricordo degli amici

Intanto, il ricordo di Gigi è finito sui social, dove amici e concittadini hanno voluto esprimere un gesto d’affetto nei confronti del 31enne che svolgeva la professione di area manager. “Una persona favolosa, un ragazzo sempre buono e sorridente. Una gravissima perdita per chiunque abbia avuto la fortuna di incrociarlo sulla propria strada. Uno di noi, un civesino, che rimarrà sempre nei nostri cuori”. L’abbraccio si è allargato, andando a stringere i genitori, la fidanzata di Luigi e gli amici che non dimenticheranno il suo sorriso.

Francesca Grillo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente