Giornale dei Navigli > Cronaca > Morgan sfrattato tra urla e insulti: “Ho letto alla polizia versi di Shakespeare”
Cronaca Naviglio grande -

Morgan sfrattato tra urla e insulti: “Ho letto alla polizia versi di Shakespeare”

Continua a rimanere casa mia, esco perché ci sono invasori armati.

morgan sfrattato

Morgan sfrattato tra urla e insulti: “Ho letto alla polizia versi di Shakespeare”.

Morgan sfrattato tra urla e insulti: “Ho letto alla polizia versi di Shakespeare”

MONZA – “Lei è un boia, che codardo, che faccia da sbirro. Analfabeti. Questo è un problema pubblico, perché loro sono venuti a portare fuori con la forza persone che non vogliono lasciare la loro abitazione. Siete ridicoli, avete la faccia di gente che ha preso sempre cinque a scuola”.

Il fatto

Il musicista Morgan, all’anagrafe Marco Castoldi, non ha risparmiato attacchi e critiche a chi ieri ha provveduto a eseguire lo sfratto dalla sua villetta di Monza. Il pignoramento risale al 2017, quando il Tribunale ha stabilito il provvedimento in seguito ai debiti del cantante. Lo sfratto era stato rinviato di una settimana ma ieri è diventato esecutivo.

Lo sfogo dell’artista

Fuori dalla villetta il cantante ha detto ai giornalisti di aver “letto dei versi di Shakespeare – alle persone presenti per effettuare lo sfratto – e loro avevano la mano già nella fondina, perché non capivano. Volevano farmi paura con le armi. Continua a rimanere casa mia, esco perché ci sono invasori armati. Non considero lecita la vendita, io l’ho pagato questo appartamento”. E riguardo ai suoi debiti: “Gente che ha preso sempre soldi, io glieli ho dati, i soldi sono finiti”.

L’attacco ai colleghi

Parole dure anche per la ex compagna Asia Argento, responsabile, secondo il cantante, dello sfratto, “per sadismo, perché è cattiva, lei non ha bisogno di soldi”, e attacca anche “Vasco, Ligabue e Jovanotti, danno priorità solo ai loro dischi”. Infine, le ultime parole prima di lasciare la villetta: “La notte scorsa ho scritto due canzoni, non le ricordo bene. Ma una sarà intitolata La casa”.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Segui la nostra pagina Facebook ufficiale Giornale dei Navigli: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

torna alla home

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente