Giornale dei Navigli > Cronaca > Minacciava la moglie con pistole ad aria compressa
Cronaca Rozzano -

Minacciava la moglie con pistole ad aria compressa

Gli atteggiamenti violenti nei confronti della donna si ripetevano da tempo.

Minacciava la moglie

Minacciava la moglie con pistole ad aria compressa.

Minacciava la moglie con pistole ad aria compressa

ROZZANO – Dovrà rispondere dell’accusa di maltrattamenti in famiglia, l’italiano di 59 anni bloccato dai carabinieri di Rozzano mentre aggrediva la moglie, 41 anni. È stato denunciato dalle forze dell’ordine, sorpreso a casa mentre minacciava la donna.

La segnalazione ai carabinieri

La segnalazione era arrivata proprio per le urla e l’atteggiamento violento che l’uomo perpetrava nei confronti della donna. I carabinieri sono entrati immediatamente in casa e hanno chiamato un’ambulanza, per sincerarsi delle condizioni fisiche della donna. La 41enne è stata visitata dal personale di primo soccorso ma si è poi rifiutata di andare in ospedale per ulteriori accertamenti medici.

Tre pistole ad aria compressa in casa

I militari hanno perquisito la casa: l’uomo nascondeva tre pistole ad aria compressa, sequestrate dalle forze dell’ordine. Gli atteggiamenti violenti nei confronti della donna si ripetevano da tempo, secondo gli approfondimenti investigativi dei carabinieri. Denunciato, è stato allontanato immediatamente da casa.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Segui la nostra pagina Facebook ufficiale Giornale dei Navigli: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

torna alla home

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente