Giornale dei Navigli > Cronaca > Minaccia ex moglie e cerca di dar fuoco all’appartamento, arrestato 36enne
Cronaca San Donato -

Minaccia ex moglie e cerca di dar fuoco all’appartamento, arrestato 36enne

L'uomo era in libertà vigilata con obbligo di presentazione alla polizia per l'omicidio di un collaboratore di giustizia.

Minaccia ex moglie

Minaccia ex moglie e cerca di dar fuoco all’appartamento, arrestato 36enne.

Minaccia ex moglie e cerca di dar fuoco all’appartamento, arrestato 36enne

SAN GIULIANO MILANESE – I Carabinieri di San Giuliano hanno arrestato un uomo di 36 anni per i reati di maltrattamenti contro familiari e atti persecutori. Il tempo di ricevere la telefonata di richiesta d’aiuto della donna e i Carabinieri si sono immediatamente recati nell’appartamento dove hanno trovato l’ex marito che minacciava la donna dicendole che avrebbe dato fuoco alla porta d’ingresso.

Pugni e calci alla porta di casa

La scena che i Carabinieri si sono trovati davanti non lasciava dubbio alcuno sul fatto che l’uomo, completamente ubriaco, stava prendendo a pugni e calci la porta buttando per terra del liquido infiammabile.

L’uomo era in libertà vigilata

A quel punto per il 36enne, che era in libertà vigilata con obbligo di presentazione alla polizia dopo che nel 2003 era stato condannato a 18 anni di carcere per l’omicidio del collaboratore di giustizia Ferrigno Crocifisso, sono scattate le manette ed è stato portato al carcere di Lodi in attesa della convalida del provvedimento.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente