Giornale dei Navigli > Cronaca > Baggio, Donna aggredita con l’acido Verifiche in corso ma è panico sui social
Cronaca Naviglio grande -

Baggio, Donna aggredita con l’acido Verifiche in corso ma è panico sui social

Le forze dell’ordine hanno preso il cappotto per ulteriori controlli e analisi e verificare la causa delle bruciature, se effettivamente dovute all’acido o ad altro materiale.

aggredita con l'acido

Baggio, Donna aggredita con l’acido | Verifiche in corso ma è panico sui social.

Baggio, Donna aggredita con l’acido | Verifiche in corso ma è panico sui social

MILANO – Stava camminando verso via Rismondo insieme al marito invalido, intorno alle 11 del mattino. Appena ha incrociato via delle Forze Armate l’ha fermata un uomo, straniero, di origine nordafricana secondo le primissime ricostruzioni, e le ha gettato addosso un liquido, prendendole la gamba, coperta dal lungo cappotto.

Liquido corrosivo?

La 71enne non ci ha fatto troppo caso, pensando che fosse dell’acqua spruzzata da un piccolo contenitore. Poi, si è fermata in un bar lì vicino, in piazza Sant’Apollinare, e ha visto che in corrispondenza del getto si erano formati dei buchi. Il cappotto era corroso in più punti. Spaventata, è stata soccorsa prima dai clienti del bar, poi dal personale medico del 118: fortunatamente la donna non riportava ferite.

Indagini in corso

La Polizia, intervenuta per raccogliere le prime testimonianze, ha preso anche il cappotto per ulteriori controlli e analisi e verificare la causa delle bruciature, se effettivamente dovute all’acido o ad altro materiale. Intanto sui social è dilagato il panico dopo il messaggio in cui veniva diffusa la notizia per mettere in allerta gli abitanti del quartiere.

Francesca Grillo  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente