Giornale dei Navigli > Cronaca > Migliora la donna aggredita con acido in via Goldoni
Cronaca Trezzano -

Migliora la donna aggredita con acido in via Goldoni

Troppo presto per capire se le lesioni provocate dall'acido le causeranno danni permanenti.

donna aggredita con acido

Migliora la donna aggredita con acido in via Goldoni.

Migliora la donna aggredita con acido in via Goldoni

TREZZANO SUL NAVIGLIO – Migliorano le condizioni della donna aggredita con l’acido lunedì sera in via Goldoni. È ancora al reparto grandi ustionati del Niguarda, sempre in prognosi riservata, ma la 39enne, prostituta di origini albanesi, è in leggero miglioramento. Troppo presto, però, per capire se le lesioni provocate dal getto acido le causeranno danni permanenti.

L’accaduto e le indagini

La sostanza, di cui non si conosce ancora la tipologia, le è stata gettata da due uomini in scooter che hanno aspettato che aprisse la portiera per scendere dalla sua auto per poi versarle il liquido sul volto e sul petto. Proseguono serrate le indagini dei carabinieri della Compagnia di Corsico che mantengono massimo riserbo. Per ora, non si esclude alcuna pista, ma tutto fa pensare a guerre e ritorsioni per la gestione del racket della prostituzione nella zona. Via Goldoni, infatti, è finita più volte al centro delle cronache per la presenza poco tollerata dai residenti di prostitute e scambisti, tanto che negli anni sono stati effettuati cambiamenti della viabilità e tentativi di arginare il viavai dei clienti.

LEGGI ANCHE

 Gettano acido sugli occhi di una donna: caccia ai due responsabili

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Segui la nostra pagina Facebook ufficiale Giornale dei Navigli: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

torna alla home

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente